Home Blog Antonino Petrucci

Antonino Petrucci

Blog di Antonino Petrucci

74. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – gli artigiani: il barbiere

Il “negozio” del barbiere nei paesi fucensi era un punto di ritrovo, aveva una sua funzione sociale un po’ come i Bar;...

73. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – artigiani: il calzolaio

I ciabattini, un po’ come tutti gli artigiani, di frequente erano persone con un grado d’istruzione sopra alla media tanto che, all’inizio...

72. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – Finimenti e attrezzi per animali

Il finimento è ciascuno degli elementi della bardatura degli equini, in genere da soma o da tiro, quest’insieme di cinghie, strisce di...

71. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – gli attrezzi per la casa

La “conca” è il simbolo più noto della nostra tradizione abruzzese, realizzata in rame con due manici ad ansa in ferro battuto. La conca abruzzese ha il...

70. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – la meccanizzazione

Nel 1950 il parco trattrici del Fucino era costituito da 47 unità, per lo più antiquate, soltanto 25 erano utilizzabili per le...

69. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – edilizia rurale e integrazioni urbanistiche

Nell'Ottobre del 1962, a dieci anni dalla Legge di Riforma, l’Ente Fucino pubblica l’opuscolo che dà il titolo al capitolo, edito dall'Ufficio...

68. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – Il nuovo Palazzo degli Uffici dell’Ente Fucino

Agli inizi degli anni ’70 le crescenti esigenze, dovute all’ampliarsi delle funzioni e delle competenze dell’Ente Fucino, consigliarono ai dirigenti dell’epoca la...

67. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – Borgo Sperone a Gioia dei Marsi

PLANIMETRIA SATELLITAREPLANIMETRIA ASSONOMETRICA DI PROGETTO Tra il 1963 e il 1971 gli abitanti di Sperone furono trasferiti a Gioia...

66. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – la ricostruzione di Villa San Sebastiano frazione...

La sera del 5 settembre 1955 una frana seppelliva una parte dell’abitato del vecchio borgo di Villa San Sebastiano frazione di Tagliacozzo,...

65. LA RIFORMA AGRARIA NEL FUCINO – le case di guardia

Le “case di guardia”, nella bonifica seguita al prosciugamento del lago, avevano la funzione di controllo del territorio attraverso i guardiani del...

ULTIME INSERITE

IN EVIDENZA

Comunicati

Speciale

Multimedia