Collarmele – Comitato di cittadini contro impianto Biometano. Video

Si è costituito ufficialmente il Comitato congiunto per la tutela della salute, ambiente e territorio contro la costruzione a Collarmele – a confine con i comuni di Pescina e San Benedetto dei Marsidi un impianto per la produzione di biometano alimentato a biomasse. GUARDA IL VIDEO

Moltissime le adesioni al nuovo comitato. La nascita è stata sancita al termine di una affollata assemblea che si è tenuta ieri a Collarmele nella Sala Eduardo De Filippo. Nel corso della riunione sono stati eletti gli organismi dirigenti ed è stata nominata presidente Marcella Tagliola, di Collarmele. Il direttivo del comitato ha annunciato che già da domani depositerà lo statuto nei tre comuni interessati dall’impianto ed è stata annunciata una raccolta firme tra i cittadini. Per contattare il comitato: vocedeicittadini@libero.it

Nel corso dell’incontro è stata espressa solidarietà anche alla promotrice del comitato, Noris Todisco: questa mattina sul parabrezza dell’auto di famiglia parcheggiata sotto casa è stato rinvenuto un biglietto con minacce di morte indirizzate al figlio Antonio Cerasani, assessore ad ambiente e sport nel comune di San Benedetto Dei Marsi e anche lui membro del Comitato contro l’impianto. Sul grave episodio indagano i carabinieri, le indagini sono avvolte dal più stretto riserbo.

Ricordiamo che l’impianto di cui si parla, della potenza di 0,999 Mw, è stato promosso dalla Biometano energy srl con sede a San Benedetto dei Marsi ed è già stato sostanzialmente approvato dalla Regione Abruzzo. Prevede la produzione di biometano attraverso la trasformazione di 113mila tonnellate l’anno di sottoprodotti agricoli e zootecnici da reperite nella zona. Abbiamo già scritto dei dubbi sul reperimento in zona della materia prima per alimentarlo e dell’ostilità di enti locali e residenti verso il progetto. Per saperne di più sulla società promotrice del progetto e sulla rete di società ad essa collegate CLICCA QUI.

Il prossimo articolo:

Impianto biometano Collarmele: la curiosa compravendita del terreno

ARTICOLI SULLO STESSO ARGOMENTO:

SULLO STESSO ARGOMENTO:

SPECIALE – Energie alternative nella Marsica



SULLO STESSO ARGOMENTO LEGGI ANCHE:

SPECIALE – Energie alternative nella Marsica

Print Friendly, PDF & Email