Impianto Biogas di Scurcola Marsicana – Il Sindaco: “non si farà” – VIDEO –

Nicola De Simone - Sindaco Scurcola Marsicana

Il Comune ha inviato delle osservazioni sulle criticità dell’impianto al Comitato di Valutazione di Impatto Ambientale della Regione Abruzzo: il progetto sarebbe incompatibile con la classificazione urbanistica del sito di produzione, secondo quanto previsto dal Piano Regolatore Generale.

Bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno? L’amministrazione comunale di Scurcola Marsicana sembrerebbe orientata ad autorizzare uno solo degli impianti previsti in località La Valle, nella frazione di Cappelle dei Marsi. Per gli amministratori non esisterebbero infatti preclusioni per la realizzazione dell’impianto di recupero di materie plastiche proposto dalla ditta I’ Green Srls di Porto Sant’Elpidio (Fermo). L’impianto dovrà ora essere sottoposto a procedura di Verifica di Assoggettabilità da parte della Regione Abruzzo.

Si tratta di un’attività compatibile con la natura agricola del terreno – afferma il sindaco Nicola De Simone alla nostra telecamera – non emetterà gas o altre sostanze inquinanti in atmosfera e si tratta di una forma di riciclo utile all’ambiente“.

Bocciatura comunale” per l’impianto di biogas proposto dalla ditta Nordenergy Green Solution Srl, da realizzarsi nella stessa zona a ridosso con il territorio di Avezzano e finalizzato alla produzione di 4 milioni di metri cubi di biometano (da sottoporre poi a liquefazione), 5.500 tonnellate di diossido di carbonio liquido e 20mila tonnellate di compostato misto da destinare all’uso agricolo attraverso il trattamento di 50 mila tonnellate di rifiuti organici e ligno-cellulosi (161 tonnellate al giorno).
Il progetto (che é al vaglio del Comitato di Valutazione Ambientale della Regione Abruzzo) sarebbe incompatibile con la classificazione urbanistica del sito di produzione, secondo quanto previsto dall’ultima Variante al Piano Regolatore Generale del Comune di Scurcola Marsicana.

Due sentenze del Consiglio di Stato hanno decretato che non é possibile autorizzare tali tipi di impianti presso zone agricole – dichiara in merito il sindaco Nicola De Simone – come specificato nelle osservazioni inviate al Comitato VIA della Regione Abruzzo. Tutti i consiglieri di questo consiglio non hanno aprrezzato questo tipo di impianto e quindi non verrà autorizzata alcuna variante al piano regolatore; rassicuro tutta la popolazione che stiamo facendo di tutto per la tutela ambientale di questo territorio“.

Guarda il VIDEO.

Sullo stesso argomento leggi anche:

Print Friendly, PDF & Email