Terremoto, Legnini commissario straordinario per la ricostruzione

Nominato dal premier Conte, incarico fino alla fine del 2020.

Il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ha firmato il decreto di nomina di Giovanni Legnini, attualmente consigliere di centrosinistra nel Consiglio regionale d’Abruzzo, a commissario straordinario alla ricostruzione sisma. Si legge in una nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri:

“In considerazione della proroga dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria ed Abruzzo a far data dal 24 agosto 2016, considerata la necessità di proseguire, mediante la nomina di un nuovo Commissario straordinario, le attività relative al programma di ricostruzione post terremoto, il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha nominato, in data odierna, con proprio decreto, l’avv. Giovanni Legnini Commissario straordinario per la ricostruzione nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. L’incarico affidato a Legnini, che decorre da oggi e dura fino al 31 dicembre 2020, era stato precedentemente svolto dal prof. Piero Farabollini, a cui vanno i ringraziamenti della Presidenza del Consiglio per il lavoro svolto“.

Print Friendly, PDF & Email