Festival Hombres di Videopoesia: Cultura, Comunità e Territorio

Si è conclusa la prima giornata del Festival Hombres di Videopoesia che quest’anno si tiene in modalità on line fino al 10 dicembre 2020. Il progetto è stato presentato dal Direttore Artistico Dimitri Ruggeri (versione inglese) che ha illustrato le finalità dell’iniziativa volta a stabilire un rapporto duraturo con il territorio attraverso la natura itinerante del Premio Hombres (organizzato da Enzo D’Urbano) e la tematica di quest’anno: la forma della città.

I video possono essere visti in modalità première (qui) oppure si possono seguire sulla pagina facebook del Blog Magazine SlamContemPoetry (qui).

L’articolo integrale è disponibile al seguente link

Print Friendly, PDF & Email
Dimitri Ruggeri
Dimitri Ruggeri è un poeta e performer. È membro permanente del World Poetry Movement che ha sede a Medellin (Colombia). Consegue la maturità presso il Liceo G.B. Benedetti di Venezia come allievo della Scuola Navale Militare “F. Morosini” e la laurea presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Si sono occupati dei suoi lavori, Alessandro Fo, Lello Voce, Claudio Pozzani, Vittoriano Esposito, Giovanna Mulas, Marco Pavoni, Bruna Capuzza, Alessandro Canzian, Maurizio Cucchi, Cinzia TH Torrini, Simone Gambacorta, Scuola Holden di Torino e tanti altri. È autore delle raccolte poetiche Parole di grano (2007), Status d’amore (2010), Carnem Levare, il Cammino (2008), Il Marinaio di Saigon (2013), Soda caustica (2014), del racconto-reportage Chiodi e Getsemani, versus Gerusalemme (2010) e del racconto La fuga (2015). È autore inoltre di diverse video poesie e di un audiolibro. Maggiori informazioni su dimitriruggeri.com