Esce domani nelle librerie, “Terre in viaggio”, edito da Radici Edizioni

Capistrello – Si potrà acquistare da domani, nelle librerie e negli store online, “Terre in viaggio” edito da Radici Edizioni, un libro realizzato a più mani che racconta le migrazioni della Val di Nerfa e della Valle Roveto nel corso del Novecento.

L’opera, curata da Sergio Natalia, ricercatore e storico, propone al lettore un resoconto ampio e puntuale delle rotte migratorie attraversate dagli abitanti della Valle Roveto e della Valle di Nerfa nell’arco di tutto il novecento. Un testo che segue un percorso multidisciplinare grazie al contributo dei diversi autori che hanno partecipato alla sua realizzazione.

Antonella Cesarini, Bruna De Amicis, Maria Caterina De Blasis, Roberta Di Battista, Graziano Di Rocco, Manfredo Ferrante, lo stesso Sergio Natalia, Gianfranco Ricci, Sandra Silveri e Genesio Tuzi, sono gli autori che hanno lavorato in sinergia, alla messa a punto dell’opera, coordinati da Sergio Natalia.

Castellafiume, Capistrello, Canistro, Civitella Roveto, Civita d’Antino, Morino, San Vincenzo Valle Roveto e Balsorano. Ogni singolo paese, ognuno con le proprie frazioni, ha subito nel secolo scorso un lento inesorabile calo demografico che continua tutt’ora. Uno spopolamento dovuto per lo più alla difficoltà di continuare ad immaginare un futuro in luoghi straordinariamente belli ma incredibilmente poco attraenti dal punto di vista delle infrastrutture e dei servizi.  

Le peculiarità e le caratteristiche dei fenomeni migratori, di ognuno dei paesi della Valle Roveto e della Valle di Nerfa, sono state catalogate in quest’opera collettiva che, nell’intento dell’editore, Gianluca Salustri, vuole essere uno stimolo per nuove visioni future e nuovi percorsi comuni in tutta la Valle.

Terre in viaggio, è impreziosito dalla prefazione dello storico Costantino Felice che scrive. «Non è affatto vero, dunque, che le microstorie non dicano nulla, o solo cose di poco conto, in confronto alla grande storia. Se non meramente ripetitive rispetto al già noto, esse possono al contrario fornirci tasselli significativi nei mosaici che ci descrivono le ricostruzioni d’ordine generale. Diversamente da quanto di solito si tende a credere, il micro non rimpicciolisce ma ingrandisce.»

Sergio Natalia si dice soddisfatto del risultato conseguito: «Terre in viaggio è il mio primo libro come curatore. È stata davvero una bella ed entusiasmante esperienza. Sono particolarmente contento di aver accompagnato e coordinato, nell’arco di questi dieci mesi, autrici e autori molto motivati. Ognuno di loro ha raccontato il fenomeno migratorio con un approccio diverso. Il pathos che trasuda da ogni riga e la profonda partecipazione alle vicende dei nostri emigranti sono il tratto unificante e originale del libro».

Nel corso del mese di agosto, il libro verrà presentato in tutta la Valle Roveto con il seguente calendario:

5 agosto Civitella Roveto, 7 agosto Rendinara, 9 agosto Balsorano, 12 agosto Roccavivi, 14 agosto Civita d’Antino, 18 agosto Castellafiume, 19 agosto Capistrello, 20 agosto Canistro

Print Friendly, PDF & Email