Coronavirus – In Italia 1049 i positivi: 2 in Abruzzo. Confermato primo caso Ospedale di L’Aquila

ABRUZZO – Il secondo test, eseguito dall’Istituto Superiore di Sanità sulla ricercatrice lombarda ricoverata in isolamento all’ospedale dell’Aquila è risultato positivo. A comunicarlo il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzo.

Aggiornamento ore 18 del 29 febbraio 2020

Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile. 

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 1049 persone risultano positive al virus.

Ad oggi, in Italia, 1128 persone hanno contratto il virus.

Nel dettaglio: i casi accertati di Coronavirus sono 615 in Lombardia, 217 in Emilia-Romagna, 191 in Veneto, 42 in Liguria, 13 in Campania, 11 in Piemonte, 11 in Toscana, 11 nelle Marche, 6 nel Lazio, 4 in Sicilia, 3 in Puglia, 2 in Abruzzo, 1 in Calabria e 1 nella Provincia autonoma di Bolzano.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 401, sono in terapia intensiva 105, mentre 543 si trovano in isolamento domiciliare. 50 persone sono guarite. I deceduti sono 29, questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

GUQRDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA (29 febbraio 2020, ore 18)

Fonte: Dipartimento nazionale protezione civile

Print Friendly, PDF & Email