CAM – Riunione in corso per posticipare pagamento stipendi ai dipendenti

ULTIMORA – E’ in corso in questi momenti una riunione al CAM per discutere la “Proposta di spostamento del pagamento degli stipendi mensili alla data del 10 di ogni mese”.

L’incontro urgente, convocato ieri per questa mattina alle ore 11, è stato richiesto dal Responsabile ufficio personale del Cam dott. Piero Di Cerchio e convocato insieme al Dirigente di gestione dott. Albino Santucci.

Nella lettera di convocazione, indirizzata a tutte le rappresentanze sindacali e per conoscenza al Presidente del Consiglio di gestione Dott.ssa Manuela Morgante, i due dirigenti del Cam così giustificano la proposta di posticipare il pagamento degli stipendi ai dipendenti del Consorzio acquedottistico marsicano:

“La proposta del pagamento dello stipendio al 10 del mese successivo a quello di riferimento, è stata avanzata dal responsabile dell’ufficio personale dott. Piero Di Cerchio, sulla base di una opportuna e più corretta determinazione delle buste paga con il criterio della competenza.”

Si tratta, per le casse del Cam, di una cifra lorda di circa 400mila euro mensili. Al momento non è ancora dato sapere se dietro la richiesta del Cam si nasconda in realtà la mancanza di liquidità. Alcune voci, non verificate, parlano anche di spese extra, non previste, che sarebbero intervenute a seguito di alcuni problemi verificatisi nelle scorse settimane nei pozzi di prelevamento dell’acqua di Trasacco.

Notizia in aggiornamento.

VAI ALL’INCHIESTA COMPLETA:

CAM, IL BUCO CON L’ACQUA INTORNO



Print Friendly, PDF & Email