Avezzano – Non ti conosco mascherina

Di Berardino con una mascherina sugli occhi

Al mercato del sabato potete trovare molte cose. Di certo non la profilassi.

Nel giorno in cui l’Abruzzo entra in zona gialla è bene ricordare che la prevenzione ed i comportamenti responsabili, soprattutto quando richiedono un minimo sforzo, dovrebbero essere seguiti per buon senso e non per costrizione.

Come nel caso delle mascherine, semplicissimo strumento di profilassi a quanto pare inviso (o, almeno, sotto al mento) a moltissimi degli ambulanti del mercato del sabato. Questi ultimi, certi della mancanza di controlli, evitano accuratamente di schermarsi il volto nonostante le prescrizioni, tanto la sicurezza è affidata a dei semplici cartelli affissi in giro.

Ma lasciamo che siano le immagini della galleria fotografica che segue ad illustrare quanto sopra affermato.

Così come basterebbe affacciarsi dalla finestra del municipio per osservare gli assembramenti.

Print Friendly, PDF & Email
Lapo Kalisse è uno sciamano informatico e guaritore di gadget tecnologici. Dopo una lunga esperienza maturata come consulente ha acquisito la consapevolezza che l’informatica è lungi dall'essere una scienza esatta e, quindi, ha cominciato ad applicare metodologie animistiche all’IT.