ANTIGONE A SCAMPIA – Video intervista a Tiziana Irti

 


Grande successo dello spettacolo teatrale “Antigone/metamorfosi di un mito”, Lo spettacolo è la riduzione teatrale del libro “Antigone a Scampia” che l’autrice, Serena Gaudino, ha scritto per documentare il lavoro condotto con un gruppo di donne di Scampia, sperimentando l’idea di Simone Weil che negli anni ‘30 andò a leggere la tragedia greca agli operai di una fonderia francese, convinta che la grande letteratura greca avrebbe potuto spingere le persone a prendere coscienza delle condizioni in cui vivevano e a migliorarle. Così, per un anno intero una volta al mese, una cinquantina di donne di Scampia sono andate ad ascoltare la storia di Antigone e piano piano hanno cominciato a dar voce alle loro storie, scoprendole simili a quelle dell’eroina sofoclea.

La messa in scena nasce dall’esigenza di rivolgere soprattutto ai giovani questa esperienza e mostrare loro quanta corrispondenza ci sia tra le storie dei miti e la vita di oggi. Le storie contemporanee si intrecciano al mito e con esso si confrontano, offrendo spunti per riflettere sui giganteschi drammi che vive l’uomo oggi, costretto spesso a scegliere tra “la legge degli dei e la legge degli uomini, tra la legge dell’amore e la legge dello Stato”.


ANTIGONE A SCAMPIA/metamorfosi di un mito

storie per una sola voce

di Serena Gaudino

con Tiziana Irti

musiche: Doriana Legge

videoproiezioni: Daniela Vespa

foto di scena: Paolo Porto

regia: Giancarlo Gentilucci

residenza Teatro Nobelperlapace

produzione: Arti e Spettacolo

Testo vincitore del premio nazionale di drammaturgia “Artigogolo


SITe.it 20 anni e 3 giorni di informazioneANTIGONE A SCAMPIA: Lo spettacolo teatrale – in calendario per il ventennale della registrazione della testata SITe.it – è stato messo in scena venerdì 7 settembre a Luco dei Marsi, Circolo ippico marsicano località Petogna.

Per il programma completo della 3 giorni CLICCA QUI


LEGGI ANCHE:

 

 

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email