ZES – D’Alessandro (IV): “maggioranza di incapaci senza orgoglio”

E' polemica sulla imminente nomina romana, da parte della Giunta Marsilio, dell'avv. Mauro Miccio a Commissario della "Zona economica speciale" in Abruzzo

COMUNICATO STAMPA

Solo una maggioranza di incapaci e senza orgoglio poteva auto commissariarsi sulla ZES.

Può darsi che non ci sia un abruzzese capace di essere commissario della Zes in Abruzzo? Può darsi che non ci sia un po’ di amor proprio, per la propria Regione, da parte della maggioranza che accetta un calato che non c’entra nulla con l’Abruzzo, un altro romano?

Marislio prima o poi tornerà a casa sua, cioè a Roma, ma su questi balbettanti consiglieri di maggioranza rimarrà per sempre la macchia. È scandaloso, inoltre, che Forza Italia, che esprime la Ministra Carfagna, sia supina mentre Marislio fa nominare un romano, scippa consiglieri regionali a loro, lì sostituisce dalla Giunta.

On. Camillo D’Alessandro, Italia Viva

Print Friendly, PDF & Email