Tribunali, tre emendamenti per scongiurare la chiusura

Nuovo summit oggi, aperto anche ai senatori abruzzesi.

COMUNICATO STAMPA

Entra nel vivo la partita per scongiurare la chiusura dei tribunali di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto fissata per il 14 settembre 2022: in attesa di conoscere l’esito dei tre emendamenti per la proroga della chiusura presentati dagli onorevoli Carmela Grippa e Valentina Corneli del M5s, Stefania Pezzopane del Pd (proroga fino al 2024) e di Luigi D’Eramo della Lega (2023), il sindaco, Gianni Di Pangrazio, riapre il tavolo (oggi, giovedì 20, alle 18 sempre in collegamento a distanza) e chiama a supportare la causa anche i senatori abruzzesi. 

   In linea con la decisione nell’ultimo incontro coi colleghi Mario Pupillo (che è anche presidente della provincia di Chieti), Anna Maria Casini, Francesco Menna, il presidente della provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, i presidenti degli ordini degli avvocati Franco Colucci, Silvana Anna Vassalli, Luca Tirabassi, Vittorio Melone, nonché i deputati, Camillo D’Alessandro, Stefania Pezzopane, Carmela Crippa, Andrea Colletti, Luigi D’Eramo, Daniela Torto, Antonio Zennaro, intervenuti alla videoconferenza coordinata dal sindaco di Avezzano, -dov’era presente anche il senatore Luciano D’Alfonso- Di Pangrazio investe del problema tutti i parlamentari eletti in Abruzzo. Il summit a distanza sarà utile per fare il punto sullo stato dell’arte e stabilire una linea d’azione condivisa.

    Per centrare l’obiettivo, infatti, occorre il convinto sostegno di tutti: la malaugurata ipotesi di chiusura dei quattro tribunali, hanno sottolineato i primattori della battaglia anti-chiusura, che in prima battuta si abbatterebbe sui “trasporti, la viabilità, l’economia, il lavoro e l’ambiente, quindi sulla qualità della vita dei cittadini e delle imprese dei territori dell’Abruzzo meridionale”, a cascata aprirebbe un’autostrada alla criminalità organizzata, facendo pagare dazio  anche all’attuale sistema giudiziario. Un buon motivo, quindi, per non far mancare un deciso supporto parlamentare alla battaglia di sindaci, province e avvocati per la salvaguardia dei quattro tribunali abruzzesi.

Ufficio stampa Comune di Avezzano

Print Friendly, PDF & Email