Trasporti, il 3 Marzo protocollo con Mit per Ferrovia Pescara-Roma – Marsilio, “è ora di potenziare collegamento e altre infrastrutture”

Il 3 marzo il ministero delle Infrastrutture firmerà il protocollo che la Regione Abruzzo ha condiviso con la Regione Lazio “per prendere quei finanziamenti per poter progettare quel passo concreto che va verso il potenziamento della ferrovia Pescara-Roma“. A renderlo noto il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, nel corso del suo intervento a Villa Filiani dove il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha incontrato i sindaci del territorio per fare il punto sulla A14 dopo i disagi vissuti per oltre un mese a seguito della chiusura del traffico ai mezzi pesanti deciso dal Gip di Avellino che poche settimane fa ne ha deciso la riapertura accogliendo l’istanza di Aspi.

Marco Marsilio

Sul tema delle infrastrutture denunciamo il fatto che dopo gli anni Ottanta – ha aggiunto Marsilio – quando furono realizzate le grandi infrastrutture, siamo ancora un po’ indietro, ma soprattutto nel tempo si é creata una differenza che non é più solo fra Nord e Sud ma si sta amplificando anche un divario fra Italia Occidentale e quella Orientale, fra il lato tirrenico e quello Adriatico e noi nel centro sud subiamo una doppia penalizzazione con l’Abruzzo che é Regione di snodo fra nord e sud e farà est e ovest e per il nostro territorio invochiamo oggi a gran voce un importante e fattivo intervento e interesse del Governo. Si parla, in merito ai fondi per 30 miliardi il sud, in modo generico di ammodernamento della SS 16, della SS 17 e della Pedemontana. Credo che sia un po’ poco e quindi sotto questo punto di vista c’è molto più da fare. Devo dare però al ministro di aver raccolto subito il nostro appello riguardo il protocollo che abbiamo sottoposto al presidente della Regione Lazio Zingaretti sul collegamento ferroviario Roma-Pescara che ha subito accolto la nostra iniziativa, così come il ministro“.

Print Friendly, PDF & Email