Tagliacozzo – L’ordinanza del sindaco per la chiusura dei locali notturni

COMUNICATO STAMPA

Con ordinanza n. 21 del 10 giugno, il Sindaco di Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio ha disposto un limite orario alla chiusura dei locali della movida, adeguandosi così a quanto disposto anche da parte di altri sindaci della Marsica. Da quando l’Abruzzo è stata dichiarata “regione bianca”, è decaduta anche la prescrizione del coprifuoco alle ore 23.00 e quindi l’attività di locali quali bar, pub, enoteche e similari è ripresa a pieno regime specialmente nella Città di Tagliacozzo che è a forte vocazione turistica.

Invocato dagli stessi esercenti commerciali, che avrebbero avuto difficoltà a gestire la clientela in tarda ora, soprattutto le comitive di giovani e giovanissimi provenienti anche dai paesi limitrofi, il provvedimento sindacale prevede:

Dal lunedì al giovedì:
– Interruzione delle vendite e divieto di cessione di ulteriori prodotti alimentari bevande ai clienti ore 01:00
– Graduale allontanamento dei clienti già presenti e divieto di accettare nuovi clienti dalle ore 01:00 alle 01:30
– Chiusura dell’esercizio ore 01:30
– Riapertura dell’esercizio ore 05:00

Venerdì, sabato e domenica:
– Interruzione delle vendite e divieto di cessione di ulteriori prodotti alimentari bevande ai clienti ore 01:30
– Graduale allontanamento dei clienti già presenti e divieto di accettare nuovi clienti dalle 01:30 alle 02:00
– Chiusura dell’esercizio ore 02:00
– Riapertura dell’esercizio ore 05:00

Si conferma che lo svolgimento delle attività musicali da parte degli imprenditori della ristorazione e del commercio, sarà consentita sempre e solo fino alle ore 24:00.

Vincenzo Giovagnorio sindaco di Tagliacozzo

Print Friendly, PDF & Email