Tagliacozzo, Dantedí – Celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri

COMUNICATO STAMPA

La Città di Tagliacozzo non poteva lasciare inosservata questa importante data, Tagliacozzo, è stata nominata e onorata da Dante Alighieri nel XXVIII Canto dell’Inferno vv.16-17 : …e là da Tagliacozzo dove senz’armi vinse il vecchio Alardo…

Date le restrizioni legate al DPCM,  a causa della pandemia, abbandonata la possibilità di poter spalancare le porte del pregevole Teatro Talia di Tagliacozzo il Comitato Dantedi –Centro Studi Medievali Internazionali, con il patrocinio della città di Tagliacozzo in collaborazione con Infomedianews celebrerà il Sommo Poeta.

A Tagliacozzo, il  giorno giovedì, 25 marzo 2021, dalle ore 11:00 alle ore 13:00 come da istituzione nazionale del Ministro Dario Franceschini, attraverso il mezzo televisivo Infomedianews, canale 119 del digitale terrestre, e le piattaforme on line di Facebook Infomedianews e Facebook Comitato Dantedi Centro – Studi Medievali Internazionali – Tagliacozzo, ci sarà la celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri che sarà seguita dalle scuole. 

La manifestazione sarà onorata dalla pregevole presenza, con un importante intervento, del Prof. Francesco Sabatini Presidente Onorario dell’Accademia della Crusca di Roma. 

Presenterà l’evento la direttrice responsabile di Infomedianews, Gioia Chiostri.

Dopo i saluti del Sindaco del Comune di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio seguirà un intervento della Presidente del Comitato Dantedì, Prof.ssa Laura Micalizio.

Interverranno Il Prof. Franco Salvatori dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” con il lavoro “Perché celebrare Dante” e il Prof. Francesco Sabatini, Presidente Onorario dell’Accademia della Crusca di Roma, con un discorso su  “Dante, L’Abruzzo e Tagliacozzo”. 

Saranno In scena due giovani figuranti in costume del 1300, Marco Simeoni e Chiara Biancone, che affiancheranno l’attore Antonio Pellegrini che declamerà “Il sentiero di Corradino” dell’autrice Laura Micalizio.

La Prof.ssa Florinda Nardi, italianista, insieme ai suoi allievi del Laboratorio “Milla” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” rappresenterà “Improvvisazioni Dantesche”.

il Dott. Pierluigi Magistri dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”presenterà “Il paesaggio nella Divina Commedia”. 

Nel corso della trasmissione si assisterà alla Proclamazione degli studenti vincitori del concorso scolastico “Corradino di Svevia a scuola” in memoria di Luigi Micalizio, con il Dr. Emanuele Nicolini e la scrittice Dr.ssa Katia Agata Spera.

Il Comitato Dantedì promette che, nei prossimi mesi, alleggerite le restrizioni, si procederà ad un solenne cerimoniale per la proclamazione e la premiazione in presenza degli alunni vincitori.

Dantedi’ – Centro Studi Medievali Internazionali – Tagliacozzo” , è un “unicum” in Italia, è stato fondato dalla Prof.ssa Laura Micalizio  in occasione della Celebrazione del 700esimo dalla morte di Dante Alighieri ed è costituito da eminenti personalità del mondo della cultura abruzzese: la Presidente, Prof.ssa Laura Micalizio; la Segretaria, Dott.ssa  Katia Agata Spera; la Vicepresidente, Prof.ssa  Donatella Salucci;  il Prof. Franco Salvatori ; il Prof. Ilio Leonio; il Dott. Emanuele Nicolini; Il Dott. Pierluigi Magistri; il Prof. Ferdinando Antonangelo

Dante rappresenta – come dice il ministro  Franceschini – l’unità e la pace Nazionale e non solo, Dante è l’unità del Paese, Dante è la lingua italiana, Dante è l’idea stessa d’Italia. 

La Prof.ssa Micalizio precisa che Il Centro Studi è impegnato in un pregevole e ricco programma costituito da convegni, concerti, premi letterari, premio pittura, presentazione libri, mostre e molto altro. Un itinerario indiscutibile portato avanti da questa cittadina, che, da sempre, risulta essere uno dei centri culturali più importanti della Marsica e dell’Abruzzo. I Cittadini e le scuole il prossimo giovedì, 25 marzo, potranno unirsi in un momento di condivisione, per questo è stato fondamentale introdurre il concorso scolastico dedicato a Dante, al quale hanno risposto un gran numero di istituti.

La Marsica e l’Abruzzo interi sono finalmente uniti ed orgogliosi di portare avanti tutto ciò che il Medioevo ha significato per il nostro Abruzzo e in particolare per il nostro  Mezzogiorno italiano. L’Associazione non cesserà di lavorare e non si stancherà di essere un punto prestigioso di riferimento,  non soltanto per il Dantedì ma per la realizzazione delle innumerevoli iniziative del Progetto 750+1 –  Sviluppo del Progetto Corradino della stessa Prof. Laura Micalizio, in dotazione del comune di Tagliacozzo, contenente la mission del progetto stesso.

Centro Studi Medievali Internazionali

Print Friendly, PDF & Email