Tagliacozzo – Al via il Drive In per i tamponi a risposta rapida

GIiovagnorio: "PROCESSEREMO fino a 200 tamponi al giorno e analizzeremo la situazione epidemiologica del territorio".

COMUNICATO STAMPA


Partirà venerdì mattina il servizio di “drive in” a Tagliacozzo per effettuare i tamponi antigenici e sierologici con risposta in giornata.

Ad annunciare l’attivazione di questo sistema di screening è il sindaco, Vincenzo Giovagnorio che, nei giorni scorsi, ha lavorato d’intesa con gli uffici comunali e il gruppo di minoranza “Tagliacozzo unita”, per cercare la migliore soluzione per offrire ai cittadini un metodo di rilevazione efficace, ben organizzato e di pronta risposta.

Si tratta di un drive-in con prenotazione, aperto sette giorni su sette, mattina e pomeriggio, capace di effettuare e processare fino a 200 tamponi al giorno.

Basterà prenotarsi via mail o al telefono per ottenere un appuntamento. L’utente dovrà recarsi in auto o a piedi nella tensostruttura allestita nel parcheggio nei pressi del tennis club munito di tessera sanitaria e in pochi minuti il personale sanitario addetto effettuerà le prestazioni richieste che possono essere il tampone antigenico, quello sierologico o entrambi al costo di 22 euro ciascuno. Per i ragazzi in età scolare il costo sarà invece di 20 euro, da pagare sul posto preferibilmente con carte e bancomat ma anche in contanti.

I test potranno essere eseguiti anche su prescrizione del medico di base, sempre mediante la prenotazione telefonica o a mezzo email al numero e all’indirizzo sotto indicati.

Il risultato dell’esame sarà inviato al medico di base che lo trasmetterà all’assistito disponendo, in caso di positività, la quarantena fiduciaria e la segnalazione alla Asl.

Le modalità di raccolta del campione, nel test antigenico, sono del tutto analoghe a quelle dei test molecolari e ed è certificata la capacità di rilevare un elevato numero di contagiati.

Il test sierologico può indicare la presenza o l’assenza di anticorpi indicando se il paziente, anche in passato, è stata infettato da SAR-SCOV-2.

“La situazione che stiamo vivendo in questo particolare frangente desta non poca preoccupazione, occorre intervenire, fare presto e assumere quante più informazioni diagnostiche possibili per meglio assumere decisioni opportune e piegare la curva dei contagi”.

Queste le parole del sindaco Vincenzo Giovagnorio che, in questi giorni, ha voluto cercare la migliore soluzione per tutti i cittadini del territorio comunale.

“Il nostro drive-in sarà con prenotazione e garantirà tempi certi, sia per effettuare il tampone, sia per avere l’esito nell’arco della stessa giornata”, spiega ancora il primo cittadino, che sottolinea l’importanza del coinvolgimento dei medici di famiglia per la gestione del paziente in caso di positività, evitando così ai furbi che omettono le comunicazioni alla Asl di andare in giro e non rispettare la quarantena.

Quanti più tamponi saranno effettuati sul territorio, tanto più sarà chiaro lo stato del contagio. Solo così riusciremo a frenare la corsa del virus”, conclude il sindaco, rivolgendo l’appello ai suoi Concittadini ad andare al drive-in per i tamponi.

La tensostruttura è stata realizzata dalla Protezione Civile di Tagliacozzo, mentre la gestione del call-center per le prenotazioni è affidata ai volontari della Croce Rossa Italiana che opereranno dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 13, rispondendo al numero di telefono 0863.610204 o all’indirizzo di posta elettronica:
emergenzasanitaria@comune.tagliacozzo.aq.it

Le informazioni richieste sono: nome, cognome, codice fiscale, indirizzo e numero di telefono, tipo di prestazione richiesta (tampone antigenico, tampone sierologico oppure entrambi), nome e cognome del medico di base, eventuale disponibilità/indisponibilità di giorni e orari.

La gestione del servizio tamponi è affidato alla società “Delta Medicals”, azienda con esperienza consolidata in questo settore. Personale infermieristico selezionato effettuerà i tamponi garantendo professionalità e sicurezza all’utente.

Vincenzo Giovagnorio sindaco di Tagliacozzo

Print Friendly, PDF & Email