Sulmona: parte la costituente del centrosinistra che rompe gli schemi e certifica l’afasia del PD

Avezzano – Parte da Sulmona, la fase costituente del centrosinistra della provincia dell’Aquila, con l’obiettivo di riconquistare la fiducia di tanti cittadini, elettori e militanti disillusi dalle ripetute sconfitte maturate nel campo del riformismo progressista, diventato nel frattempo, un’arida distesa di valori ormai appassiti.

«L’assemblea autoconvocata, non ha nulla a che vedere, né è contro il Partito Democratico, ma è aperta a chiunque, riconoscendosi negli ideali storici del centrosinistra, ha ancora qualcosa da dire ma non ha più una casa politica per discutere né un luogo di confronto dove poter esprimere le proprie idee. Oggi più che mai, c’è bisogno di fare politica.»

Questo quanto dichiarano gli organizzatori dell’evento che avrà luogo sabato 19 alle 17 nella sala convegni Santacroce dell’Hotel Meeting di Sulmona lungo la S.S. 17 al Km. 95+500. Un appuntamento che rompe gli schemi e che in un certo senso certifica l’afasia del Partito Democratico, ormai schiacciato fra il Movimento 5 Stelle e il così detto Terzo Polo.   

Print Friendly, PDF & Email