Spaccio a San Pelino: 2 arresti in carcere, sospeso reddito di cittadinanza

Spaccio di droga a San Pelino vecchio. Il Gip convalida l’arresto e dispone la custodia in carcere per Abdellatif Atifi e Abdellah Guermouma, sospeso il reddito di cittadinanza per Claudia Di Loreto.

Il provvedimento cautelare è stato emesso oggi dal Giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Avezzano, dott.ssa Anna Carla Mastelli. Il Gip ha poi trasmesso gli atti al Pm Maurizio Maria Cerrato per l’esecuzione del provvedimento e perché “provveda alla comunicazione all’Inps della sospensione dell’erogazione del reddito di cittadinanza, entro il termine di 15 giorni, per la richiedente Di Loreto Claudia, coniuge dell’indagato Atifi Abdellatif”.

Gli arresti erano stati eseguiti nel pomeriggio del 18 novembre scorso dai militari della Guardia di finanza della compagnia di Avezzano, al termine di una operazione antidroga che ha portato allo smantellamento di una consolidata piazza di spaccio. A San Pelino di Avezzano furono perquisite – in via Ugo De Tiberis e in via Monte Cervaro – due abitazioni nella disponibilità degli indagati. [LEGGI QUI]

Nell’occasione gli uomini delle Fiamme gialle, guidati dal Capitano Luigi Falce, sequestrarono agli indagati 150 grammi di cocaina, 15 mila euro in contanti, un lampeggiante blu, 10 smartphone, un tirapugni, un coltello, un binocolo, due targhe d’auto, un bilancino di precisione e un micro cellulare.

Print Friendly, PDF & Email