Sinistra Italiana L’Aquila : “pieno appoggio alla manifestazione della Cgil del 18 dicembre”

Crescono le adesioni al sit in del prossimo venerdì 18 dicembre alle ore 10 davanti l’ospedale di Avezzano.

Queste le motivazioni della giornata di mobilitazione per la salute, lanciata dalla Cgil:

Difesa dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori che sono sul campo sin dall’inizio dell’emergenza, dei giornalisti che hanno scelto di raccontare e denunciare con caparbietà la situazione in cui versa la nostra sanità provinciale delle cittadine e dei cittadini che necessitano di cure.

Di seguito il comunicato del Circolo Sinistra Italiana L’Aquila.

COMUNICATO STAMPA

Pieno ed incondizionato sostegno alla CGIL per la manifestazione organizzata dalla sigla sindacale il prossimo 18 dicembre alle ore 10 davanti all’ospedale di Avezzano SS. Filippo e Nicola”, così in una nota Pierluigi Iannarelli Segretario del Circolo di Sinistra Italiana L’Aquila.

ll personale della ASL1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila è sotto stress rispetto alla fase uno dell’emergenza Covid, Medici, Infermieri, operatori sanitari e tecnici di laboratorio sono all’osso, saltano riposi e fanno turni di 12, 13 ore. Non sono eroi, sono lavoratori e attendono risposte certe in termini di sicurezza, dispositivi, tracciamenti e medicina territoriale efficiente. Ovunque si lavora a un ritmo insostenibile e gli atteggiamenti intimidatori verso chi denuncia questo stato di cose non sono più tollerabili”.

Circolo di Sinistra Italiana L’Aquila

Print Friendly, PDF & Email