Arti e Spettacolo -Teatronobelperlapace

VISITA IL SITO

artiespettacolo.org

 


Contatti

SEDE LEGALE: Via Saragat, Casa del Volontariato – 67100 L’AQUILA

SEDE OPERATIVA: Teatro Nobelperlapace, via Jacopo da Sinizzo – San Demetrio Ne’ Vestini (L’Aquila)

Giancarlo Gentilucci | +39 348 6041744 | direzioneartistica@artiespettacolo.org

Tiziana Irti | +39 348 6003614 | amministrazione@artiespettacolo.org

Daniela Vespa | +39 340 3685752 | direzionetecnica@artiespettacolo.org

Mattia Fonzi | + 39 349 8061655 | ufficiostampa@artiespettacolo.org


ARTI E SPETTACOLO – E’ un’associazione culturale costituita a L’Aquila nel 1994 con la presidenza e direzione artistica di Giancarlo Gentilucci – scenografo, costumista e regista teatrale che opera nel settore del teatro dal 1970 – già direttore artistico del Teatro Accademico dell’Università dell’Aquila.

L’Associazione promuove la cultura teatrale organizzando seminari, laboratori, eventi e rassegne legati alla cultura e alle discipline dello spettacolo e delle arti e producendo e distribuendo spettacoli teatrali.

Ha avuto il riconoscimento da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ai sensi dell’art. 16, come organismo di promozione e perfezionamento teatrale per 6 anni, fino al 2014.

Dopo il terremoto che il 6 aprile 2009 ha colpito L’Aquila e il suo comprensorio, l’associazione ha riorganizzato tutta l’attività anche in conseguenza del fatto che la propria residenza artistica di Casentino (frazione di Sant’Eusanio Forconese – L’Aquila), inaugurata a giugno 2008, è diventata inagibile. Pertanto dal 16 aprile al 30 maggio ha svolto attività in una tensostruttura montata nella  tendopoli di Villa Sant’Angelo e poi ha trasferito la propria attività a San Demetrio Ne’ Vestini (L’Aquila) dove il 9 luglio 2009, ha inaugurato il  Teatro “Nobelperlapace”  alla presenza del Premio Nobel Betty Williams e degli attori George Clooney e Bill Murrey.

Nell’estate 2014, grazie a un finanziamento della Regione Abruzzo, il Teatro Nobelperlapace è stato trasferito, ricollocato e ampliato in una sede definitiva.

Nella sala vengono svolte attività legate allo spettacolo e alle arti: seminari, laboratori, proiezioni video, spettacoli teatrali, prove per spettacoli teatrali, ospitalità di artisti per prove e allestimenti, eventi, riunioni di redazione di “Zeronove” (mensile fondato da  Arti e Spettacolo, curato dai ragazzi di San Demetrio e dei paesi limitrofi giunto al n°40), sala prove per gruppi musicali locali. Viene inoltre organizzata la rassegna di teatro contemporaneo “Strade”, giunta alla sua nona edizione.

Inoltre Arti e spettacolo ha inaugurato e gestisce una biblioteca delle arti e dello spettacolo a San Demetrio.

Il progetto di Arti e Spettacolo mira a creare un polo culturale di eccellenza che sia un’opportunità sia per gli artisti e gli operatori culturali del  territorio di confrontarsi con professionalità diverse, sia per gli abitanti del territorio interessato, per i quali gli spazi aperti sono dei punti di riferimento per attività socio-culturali rivolte alle diverse fasce di età. Tale polo culturale sarà “diffuso” in diversi Comuni della Valle dell’Aterno.


Il TEATRO NOBELPERLAPACE, ora situato in via Jacopo da Sinizzo a San Demetrio n. V., nasce da una serie di cambiamenti e spostamenti che Arti e Spettacolo ha dovuto affrontare dal 2009 ad oggi.

Nel giugno del 2008 l’Associazione inaugura la residenza artistica TEATRO LA SCUOLA a Casentino, frazione di Sant’Eusanio Forconese, in cui avvia la propria attività articolata in: laboratori teatrali, di musica, di danza e artistici, le residenze artistiche e la prima edizione della rassegna di teatro “Strade”.

A seguito del sisma del 6 aprile 2009 per il quale il TEATRO LA SCUOLA risultò inagibile, Arti e Spettacolo ha dovuto riorganizzare tutta la propria attività. L’Associazione ha potuto recuperare buona parte del materiale ma si è trovata di fronte all’esigenza di avere una nuova sede per poter affrontare il lavoro straordinario che la situazione richiedeva. Pertanto nei giorni dal 9 al 16 aprile ha montato ed allestito uno teatro-tenda a ridosso della tendopoli di Villa Sant’Angelo.

Dal 16 aprile al 30 maggio, in questo spazio sono state svolte tutte le mattine attività legate alla Scuola primaria del Distretto Scolastico di San Demetrio e settimanalmente: laboratori di teatro, lezioni di musica, ospitalità di artisti esterni che sono venuti a dare il loro contributo solidale alle popolazioni colpite, concerti, proiezioni di film, prove di gruppi musicali locali, riunioni di redazione di “Sfollati News” (il settimanale fondato da Arti e Spettacolo, curato dagli adolescenti del campo e tenuto a battesimo da Alessandro Baricco il 19 aprile 2009, con la Direzione di Angelo Venti), riunioni degli architetti studenti del Corso COBASLID dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila per la progettazione della Residenza Artistica definitiva, laboratorio per la lavorazione di lana e cotone tenute da una signora di Villa Sant’Angelo, lezioni di ballo latino americano tenute da un’adolescente del campo, riunioni e attività sociali varie richieste dagli abitanti. Nel maggio 2009 Sergio Castellitto ha organizzato un incontro e la lettura scenica di “Zorro”, fino ad arrivare all’ultima attività, il 30 maggio, con l’incontro con il poeta Gianni D’Elia.

Conclusa l’esperienza a Villa Sant’Angelo, l’Associazione ha trasferito la propria attività in un Comune limitrofo per fornire un servizio analogo. Pertanto dal 1 al 7 giugno sono state organizzate le attività a San Demetrio n. V., in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il Distretto Scolastico che comprende nido, scuola materna, scuola elementare e scuola media per 8 Comuni della media valle dell’Aterno.

Dall’8 giugno, a San Demetrio n. V, sono state avviate diverse attività in una tenda-scuola: laboratori di calcografia, di pittura, di tessitura con la lana, sul cortometraggio, di costruzione di burattini, di stencil, di teatro.

Per uscire dalla fase di emergenza, Arti e Spettacolo è entrata in contatto col Segretariato Permanente del Summit dei Premi Nobel per la Pace che ha coordinato e promosso la realizzazione di una sala permanente per lo spettacolo nel Comune di San Demetrio, su un terreno messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale. Questo spazio è stato costruito nei giorni dal 29 giugno al 6 luglio 2009.

Il 9 luglio 2009 è stato inaugurato il Teatro “Nobelperlapace” nel Campo Sportivo di San Demetrio, alle spalle della tendopoli.

La realizzazione di questa struttura è stata possibile grazie al sostegno del Segretariato Permanente dei Summit dei Premi Nobel per la Pace che, insieme ad Arti e Spettacolo, si è fatto promotore dell’iniziativa presso gli sponsor e i partener.

L’evento legato all’inaugurazione è stato possibile grazie all’intervento della 20th Century Fox, che ha voluto presentare in anteprima: alcune scene del film di Wes Anderson “Fantastic Mister Fox” (interpretato dalle voci di George Clooney, Maryl Streep, Bill Murray) e la versione italiana del film “L’era glaciale 3”.

All’inaugurazione erano presenti, tra gli altri: Walter Veltroni, co-presidente del Segretariato Permanente dei Summit dei Premi Nobel per la Pace, Betty Williams, Premio Nobel per la Pace, Juan Somavia, Premio Nobel per la Pace, George Clooney, Bill Murray, la Signora Barroso, consorte del Presidente della Commissione europea, la Signora Brown, consorte del premier britannico, la delegazione del Canada, i rappresentanti degli sponsor, fra cui Jean Francois Boutringain della Fondazione BNP – Paribas (Brand, Communications & Quality – COO).

Erano inoltre presenti molti altri rappresentanti di Enti Locali, cittadini di San Demetrio, dei Comuni limitrofi, dell’Aquila e anche di altre città della Regione Abruzzo.

Hanno assistito all’evento circa 150 giornalisti provenienti da tutto il mondo, presenti sul territorio in occasione del G8. I brevi discorsi inaugurali sono stati a cura di: Il Sindaco di San Demetrio, Walter Veltroni, Giancarlo Gentilucci (Presidente di Arti e Spettacolo), George Clooney, Betty Williams. Il nastro è stato tagliato congiuntamente da: George Clooney, Bill Murray e Walter Veltroni. Alla proiezione hanno assistito, tra gli altri, tutti i bambini della tendopoli di San Demetrio.

Dal 9 luglio in poi, in questo spazio si sono svolte le seguenti attività: laboratori di teatro, laboratori per la realizzazione di cortometraggi, attività di animazione nel campo anche in collaborazione con operatori esterni, corsi di formazione per operatori della Comunità Montana Sirentina, laboratori creativi per ragazzi nel territorio della Comunità Montana Sirentina, ospitalità di artisti esterni,  concerti, spettacoli teatrali, proiezione di film, riunioni di redazione di “Zeronove” (mensile fondato da   Arti e Spettacolo, curato dai ragazzi di San Demetrio e di paesi, giunto al n°45, con la Direzione di Angelo Venti), ospitalità di eventi, ospitalità di prove di allestimenti propri e di altre compagnie del territorio prive di sede, organizzazione e coordinamento dei 3 campi della ONG Servizio Civile Internazionale Italia “STONE FOR RECOSTRUCTION” per il recupero e la catalogazione delle pietre e dei beni architettonici delle abitazioni civili crollate con il terremoto con la supervisione della restauratrice Francesca Vivio, docente presso l’Accademia di Belle Arti di L’Aquila, con il sostegno del Comune di San Demetrio e di Onna ONLUS; riunioni e attività sociali varie richieste dagli abitanti e dall’Amministrazione.

Nel 2014 Arti e Spettacolo ha vinto un bando della Regione Abruzzo per l’adeguamento delle strutture nate nel post-sisma e dunque ha potuto progettare e realizzare lo spostamento del Teatro in una collocazione più idonea e stabile, su terreno concesso dal Comune di San Demetrio.

In soli 3 mesi (da giugno a settembre) il teatro Nobelperlapace è stato svuotato, smontato, traslocato, ricostruito (con un ampliamento di 100 mq) e riallestito nella sua attuale collocazione.

SOSTENITORI

  • Segretariato Permanente del Summit dei Premi Nobel per la Pace, Roma
  • Comune di San Demetrio n.V. (AQ)
  • Fondazione BNP PARIBAS, Parigi
  • Gammarad Italia SpA, Cà Dè Fabbri (BO)
  • George Clooney
  • Angelucci Michela, Roma
  • A.S.D. Azucar, Bologna
  • Asia Onlus ONG, Roma
  • Associazione AGITA, Mestre (VE)
  • Associazione Culturale Barcobaleno, Forlimpopoli (FC)
  • Associazione Culturale Fiabeggiando, Cordignano (TV)
  • Associazione Culturale Rosaspina un Teatro, Minerbio (BO)
  • Associazione delle Mariette, Forlimpopoli (FC)
  • Associazione Folkaos, Milano
  • Associazione Gruppo Volontari Fregona, Fregona (TV)
  • Associazione La Luna nel Pozzo, Ostuni (BR)
  • Associazione Niccolò Campo, Grosseto
  • Brie Cesar, Argentina
  • Campo Teatrale, Milano
  • Centro di Cultura Popolare Tufello Onlus, Roma
  • Cioni Patrizia, Asciano Pisano (PI)
  • Collettivo di Ricerca Teatrale, Vittorio Veneto (TV)
  • Comune di Minerbio (BO)
  • Comune di Montesilvano. Montesilvano (PE)
  • Comune di Pedavena (BL)
  • Comune di Sedico (BL)
  • Dab Scialom Sandra, Parigi
  • Danzintondo Gruppo Danze Popolari, Morro D’Alba (AN)
  • Fameccanica Data S.p.A., Sambuceto di San Giovanni Teatino (CH)
  • Dipendenti Fameccanica Data S.p.A., Sambuceto di San Giovanni Teatino (CH)
  • Fanini Maria Teresa, Cadorago (CO)
  • Gruppo Musicisti Milanesi, Milano
  • Gush s.r.l., Roma
  • Irti Luigia, Pisa
  • Lancione Lanfranco, Teramo
  • Leonoris Margherita, Milano
  • Marco Pecorale
  • Medda Fabio, Ravenna
  • Messaggerie Italiane, Milano
  • Palomar con Rai Cinema e 01 Distribution e con A. Baricco, A. Camilleri, D. Procacci – Roma
  • Parisi Lucia, Vicenza
  • Scuola “Casa del Sole”, Milano
  • Serrani Teresa e Stefano, Monte San Vito (AN)
  • Società per Attori, Roma
  • Teatro Dei Colori, Avezzano
  • Teatro Due Mondi, Faenza
  • Teatro Immediato, Pescara
  • Teatro Lanciavicchio, Avezzano
  • Virgin Queen di Paolo Bellelli, Silvi Marina (TE)
  • Zampierolo Giordano, Minerbio (BO)

 

Print Friendly, PDF & Email