Sanità Abruzzo, Pettinari (M5s): “super manager é un altro spreco; ennesimo incarico inutile, invece per il personale solo assunzioni slogan”

Altro che infermieri, oss o medici, nella Asl di Pescara la Regione a trazione Lega, FdI e Forza Italia istituisce un avviso pubblico per dar vita al ‘Super manager’; una figura dirigenziale che avra’ poteri straordinari e che ci costera’ circa 100mila euro l’anno di soldi pubblici“. A denunciarlo il vicepresidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo, Domenico Pettinari (M5s), riferendosi ad una delibera, spiega, approvata proprio ieri dalla Asl che ne definisce i compiti. “Ancora una volta il centrodestra abruzzese pensa ad accrescere le poltrone dirigenziali- incalza- mentre i reparti sono in carenza di personale per quelle figure in prima linea, che proprio nel corso dell’emergenza Covid hanno dimostrato di essere ingranaggi indispensabili per il nostro sistema sanitario regionale“. La figura é quella del dirigente medico Specializzato con esperienza quinquennale chiamato ad affiancare il direttore generale e che resterà in carica per tre anni. “Ma se abbiamo già il direttore generale, il direttore sanitario e il direttore amministrativo a cosa serve questa ennesima figura?– chiede Pettinari- Non era meglio utilizzare i fondi per l’assunzione a tempo indeterminato di personale utile nei reparti e in corsia?“.

Print Friendly, PDF & Email