Giornata della Memoria – Cerimonia di consegna medaglie d’onore a cittadini italiani deportati nei lager nazisti

COMUNICATO STAMPA

La Repubblica Italiana con la Legge n. 211 del 20.07.2000 ha riconosciuto il giorno del 27 Gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, quale “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia e la morte e coloro che anche in campi e schieramenti diversi si sono opposti al progetto di sterminio ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

Il Prefetto dell’Aquila, Giuseppe Linardi, riceverà domani, giovedi 24 gennaio, alle ore 16:30, presso questa Prefettura, i familiari di cinque militari deceduti in Germania, di cui all’unito elenco.

In ossequio a quanto stabilito dalla Legge n. 296 del 27.12.2006 che riconosce il sacrificio dei cittadini deportati ed internati nei lager nazisti nell’ultimo conflitto mondiale prevedendo la concessione di una medaglia d’onore, il Prefetto consegnerà tale onorificenza ai familiari dei deceduti.

Alla Cerimonia, parteciperanno, oltre i familiari degli insigniti, rappresentanti dei Comuni di residenza e di quello dell’Aquila e le massime Autorità delle Forze dell’Ordine e dell’Esercito.

Roberto Nardecchia
Ufficio Stampa Prefettura dell’Aquila
ufficiostampa.pref_laquila@interno.it

Print Friendly, PDF & Email