Prefettura dell’Aquila: Revoca Decreto circolazione mezzi pesanti con eccezioni

Revoca Decreto circolazione mezzi pesanti

Prefettura dell’ Aquila
Ufficio Stampa
Comunicato Stampa
Revoca Decreto circolazione mezzi pesanti  
su tutte le strade della provincia, con eccezioni

 

Il Prefetto dell’Aquila, Giuseppe Linardi, visto il proprio provvedimento prot. n° 2185 del 18 gennaio 2017 con il quale, ai sensi dell’art. 6 del D.lgs. 30/04/92 n. 285 e dell’art. 2 del T.U. Leggi di Pubblica Sicurezza, è stato disposto il divieto alla circolazione dei mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a 7,5 tonnellate; tenuto conto che la circolazione su parte delle strade della provincia presenta aspetti di minore criticità; sentito al riguardo il Centro Coordinamento Soccorsi – C.C.S. istituito presso questa Prefettura; ravvisata la sussistenza di presupposti che consentono la revoca del suindicato provvedimento, con la eccezione della viabilità sulle S.S. 260 Picente, S.R. 577, S.R. 17 bis dal km 18,700 sino al confine con la provincia di Pescara e S.S. 80 dal km 9 (Località Cermone Comune dell’Aquila); visto l’art. 6 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e l’art. 2 del T.U. Leggi di Pubblica Sicurezza;

       DECRETA

per i motivi di cui in premessa, il sopraindicato provvedimento è revocato con decorrenza immediata.
Permane la sospensione temporanea della circolazione dei mezzi aventi massa complessiva autorizzata superiore a tonnellate 7,5 sulle S.S. 260 Picente, S.R. 577, S.R. 17 bis dal km 18,700 sino al confine con la provincia di Pescara e S.S. 80 dal km 9 (Località Cermone Comune dell’Aquila).
Permane altresì la sospensione temporanea disposta in data odierna con proprio provvedimento prot. n° 2194, con decorrenza immediata e fino all’intera giornata di sabato 21 gennaio 2017, della circolazione stradale sulla S.S. 80, nel tratto compreso tra il km 33 (Località diga di Provvidenza – centrale ENEL, nel territorio del Comune di L’Aquila) e sino al confine con la provincia di Teramo.
In tutti i sopraindicati casi la sospensione temporanea della circolazione non si applica ai veicoli delle Forze di Polizia e militari, ai mezzi di servizio, di soccorso e di emergenza, ai mezzi in servizio di pulizia del manto stradale, nonché a tutti i mezzi che gestiscono servizi e trasporti essenziali in ordine alla situazione di emergenza in corso.

L’Aquila, 20 Gennaio 2017


Ufficio Stampa – Resp.Capo Gabinetto dott. Franca Ferraro – Addetto Stampa Sig. Roberto Nardecchia tel.0862438428 3382968038

Mail: gabsicurezza.pref_laquila@interno.it  Sito web Prefettura:  www.prefettura.it/laquila

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email