Emergenza Coronavirus – Pescina, 50enne positivo al test

È risultato positivo anche il secondo paziente, un barista 50enne residente a Pescina, ricoverato da due giorni all’ospedale di Avezzano, reparto malattie infettive . A confermarlo il sindaco di Pescina, Stefano Iulianella, che in una nota spiega: “qualche minuto fa sono stato notiziato dal reparto di epidemiologia dell’Ospedale di Avezzano che, per un errore della ASL, probabilmente legato alla stanchezza degli operatori, mi è stato comunicato un esito inesatto del tampone eseguito su un nostro concittadino. Quel test, dopo attente verifiche, purtroppo, ha dato esito positivo“.

Nelle prossime ore, come da prassi, l’uomo verrà trasferito all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

***

VAI ALLA SEZIONE SPECIALE – EMERGENZA CORONAVIRUS

***

Print Friendly, PDF & Email