On SITE Festival. Ore 21: Concerto jazz con Bill Smith

Bill Smith, Clarinetto

Rossana Spera , Voce

Fabio Colella, Batteria

Raffaele Pallozzi, Pianoforte

Davide Peluso, Contrabbasso

Greg Smith, Flauto – Sax

 

BILL SMITH. è una vera e propria leggenda del jazz moderno, cresciuta nei migliori jazz club di New York. Nato nel 1926 a Sacramento, California, ha completato gli studi presso Juilliard, Mills College, il Conservatorio di Parigi e l’Università della California. I suoi principali insegnanti sono stati Darius Milhaud e Roger Sessions.

Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui Prix de Paris, Prix de Rome, due Borse Guggenheim, finanziamenti da parte del National Endowment of the Arts e The American Academy of Arts and Letters. La sua musica è stata pubblicata da Universal, Oxford University Press, Shall-U-Mo, Edi-Pan, MJQ Music, Ravenna Editions ed è stata incisa presso Columbia, Fantasy, Edi-Pan, New World, Contemporary, CRI e Crystal Records. Ha registrato con Dave Brubeck, Enrico Pieranunzi, Bob Brookmeyer, Shelley Manne, Barney Kessel, Jim Hall, Eric Dolphy e molti altri.

E’ un pioniere nello sviluppo di nuove sonorità per il clarinetto e –  come esecutore jazz – ha suonato spesso con il Dave Brubeck Quartet. Dal 1966 al 1997 è stato professore dell’University of Washington dove ha insegnato composizione ed è stato codirettore del Contemporary Group.

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email