LFOUNDRY – L'incontro con l'Assessore regionale

COMUNICATO STAMPA

In occasione dell’incontro odierno delle OO.SS. con l’assessore regionale alle attività produttive Mauro Febbo sulla vertenza Lfoundry in vista dell’incontro al MISE fissato per il 28 gennaio, la Fiom-Cgil ha sottolineato l’importanza del ruolo che la Regione può esercitare all’interno della delicata vertenza. L’invito esplicito che la FIOM ha rivolto all’assessore è orienatato a evidenziare la necessità che eventuali strumenti che la Regione Abruzzo, in sinergia con il Governo, valuterà di poter mettere in campo siano finalizzati non solo a favorire il consolidamento di una realtà industriale importante quale è Lfoundry, ma anche a far sì che il territorio, attraverso le Istituzioni, abbia la piena titolarità a chiedere il mantenimento e l’ulteriore sviluppo di un’occupazione che sia di qualità, nonché a tutelare il patrimonio tecnologico dello stabilimento marsicano che oggi si caratterizza per alte competenze e professionalità.

FIOM-CGIL della provincia di L’Aquila Comitato degli Iscritti alla FIOM-CGIL

Print Friendly, PDF & Email