LFoundry – Lavori usuranti, stabilizzazione precari e organizzazione lavoro

COMUNICATO STAMPA


LFoundry – Lavori usuranti, Stabilizzazione dei lavoratori precari, Organizzazione del lavoro

La determinazione dei lavoratori LFoundry, delle organizzazioni sindacali e della politica locale ha permesso di conquistare uno strumento che viene incontro alle esigenze dei lavoratori prossimi all’età pensionabile alle prese con pesanti turni notturni di 12 ore. Una volta terminato l’iter necessario per l’attivazione della norma, anche per i turnisti di LFoundry sarà possibile accedere all’anticipo pensionistico riconosciuto ai lavoratori addetti a lavori usuranti.

La FIOM ritiene che, oltre a dare una risposta a tali lavoratori, questa novità crei le condizioni migliori per avviare quel processo di stabilizzazione di lavoratori precari all’interno dell’azienda da troppo tempo rimasto in sospeso. La FIOM chiama a responsabilità un’azienda, LFoundry, che da anni si avvale di lavoro precario e che oggi, grazie al contributo e sostegno di tutto il territorio, può contare su uno strumento determinante per avviare un piano di ringiovanimento e stabilizzazione dei lavoratori interinali, un piano serio che offra la stessa dignità di tutti gli altri a quei lavoratori che già da tempo sono parte attiva dei processi produttivi.

A completamento di questo quadro, la FIOM e la sua RSU sono da mesi impegnate su una articolata trattativa aziendale che affronta anche l’argomento dell’organizzazione del lavoro con l’obiettivo di dare un contribuito concreto all’ individuazione di una turnazione che affronti la questione di due turni notturni consecutivi da 12 ore, tematica molto sentita dai lavoratori e importante innanzitutto in termini di benessere psicofisico, ma anche di efficienza nella produzione.

Avezzano, 30 marzo 2018


Segr. gen. FIOM Provincia di L’Aquila

Elvira De Sanctis

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email