Lettera al Commissario Passerotti – Gianni Di Pangrazio, “chiudere al traffico la strada che porta a Monte Salviano”

COMUNICATO STAMPA

Con le possibilità offerte, dall’allentamento delle misure restrittive, dettate dall’emergenza del covid-19, a tanti cittadini di percorrere la strada individualmente, con le precauzioni del caso, sport e camminate all’aria aperta. Il mese di maggio, con le belle giornate di sole, invita a fare passeggiate, specie dopo due mesi di isolamento nelle abitazioni, ma è anche il mese Mariano che i fedeli aspettano perchè dedicato al culto della Madonna.

Il Santuario della Madonna di Pietraquaria è uno dei luoghi più amati e frequentato dagli Avezzanesi , meta in questo periodo di numerosi fedeli. Già nei periodi estivi quando ricoprivo la carica di Sindaco, tanti cittadini mi chiesero di istituire un’isola pedonale per consentire a pedoni, ciclisti, podisti e mamme con i bambini di percorrerla in totale sicurezza, decisione che adottai immediatamente e con grande apprezzamento. La chiusura al traffico della strada, mettendo una navetta per i fedeli dopo il 18 maggio, data secondo la quale sarà nuovamente permesso celebrare messa con il pubblico, permetterebbe a tante persone di poter fruire di uno dei parchi più belli della nostra regione, raggiungere il santuario senza pericoli per la persona, evitare assembramenti ora possibili lungo i bordi della carreggiata, rispettando quindi le misure del distanziamento sociale.

Per queste motivazioni, avanzo al Commissario della città di Avezzano, Mauro Passerotti, il suggerimento di chiusura della strada al traffico veicolare dalle ore 8.00 alle ore 13.00, come già è stato fatto in passato , rispettando le esigenze dei frati e delle suore della confraternita con dei permessi speciali e consentire a tutti i cittadini di godere in totale sicurezza e tranquillità di questa bellissima strada alberata.

Gianni Di Pangrazio

Print Friendly, PDF & Email