Il Marchio Editoriale Il Viandante -Chiaredizioni di Arturo Bernava – Una Scommessa per il Futuro

Nei periodi di crisi la parola d’ordine è: rinnovamento. In questi mesi abbiamo sentito in maniera forte la necessità di un cambiamento. Vogliamo uscire dalla nostra zona di confort per misurarci con un mercato sempre più globalizzato. Il tutto, però, senza perdere di vista il punto di partenza, le nostre radici. E con una squadra sempre più specializzata a professionale”.

Il Marchio Editoriale IlViandante-Chiaredizioni annovera, tra i propri autori, per lo più esordienti o scrittori che hanno all’attivo poche pubblicazioni. Questo in coerenza con la propria “mission aziendale” (essere “fucina di talenti”) che mira a scoprire, promuovere e far crescere talenti letterari del panorama culturale nazionale.

La serietà della casa editrice si evince dal dato di fatto che non chieda alcun contributo agli autori,  nè l’acquisto obbligatorio di copie. Sono ben definiti accordi di distribuzione a livello nazionale e, in coerenza con i nuovi movimenti del mercato, è stata realizzata una piattaforma per la vendita online. In media vengono pubblicati circa 40 nuovi titoli ogni anno.

Il 2020 sta per giungere a conclusione e, nonostante non sia stato un anno promettente per l’economia generale e per il mercato editoriale, l’editore Arturo Bernava può ritenersi soddisfatto per quanto portato avanti sino ad oggi, più di trenta i titoli pubblicati nel 2020. Dopo le presentazioni in presenza, per il primo trimestre dell’anno, sopraggiunte le inevitabili restrizioni  a causa della pandemia da Coronavirus,  le presentazioni in streaming  sono state quasi duecento e le partecipazioni virtuali agli eventi e alle fiere editoriali hanno dato il loro riscontro facendo viaggiare i volumi in Italia e all’estero.

Il marchio editoriale, diretto da Arturo Bernava, IlViandante-Chiaredizioni è in attività da 5 anni e per il  prossimo anno 2021, ormai alle porte, prevede una serie di innovazioni e vari progetti già in cantiere, tra questi il rinnovamento nella veste grafica e nella strutturazione del marchio Chiaredizioni. 

Una attenzione particolare verrà data alla letteratura per l’infanzia e l’adolesceza, “Viandante Educational”, sulla quale si è già mirato molto fino ad ora. Continuerà l’interesse per il giallo e il thriller ai quali è dedicata la collana “Giallo Viandante”.

Nei periodi di crisi la parola d’ordine è: rinnovamento. In questi mesi abbiamo sentito in maniera forte la necessità di un cambiamento. Vogliamo uscire dalla nostra zona di confort per misurarci con un mercato sempre più globalizzato. Il tutto, però, senza perdere di vista il punto di partenza, le nostre radici. E con una squadra sempre più specializzata a professionale”. 

Nei mesi a venire sarà incentivata la distribuzione e si allargherà l’ adesione alle più importanti fiere editoriali, soprattutto quelle settoriali tra queste la sezione dedicata alla letteratura per ragazzi.

La casa Editrice Il Viandante-Chiaredizioni augurando delle feste serene ringrazia i lettori e gli autori che hanno, senza ombra di dubbio, contribuito a espandere la realtà di un progetto editoriale che sta continuando a svilupparsi e ad arricchirsi di nuovi e interessanti contenuti, crescendo per Loro e assieme a Loro.

www.edizioniilviandante.it

 

Print Friendly, PDF & Email
Agata Spera, alias Katia Agata Spera, nasce a Castelvecchio Subequo il 27 febbraio 1963, vive ad Avezzano (AQ). È laureata in Scienze Biologiche, è ricercatrice in biotecnologie, nel ruolo tecnico, presso l’Università degli Studi di L’Aquila. È coautrice di molteplici pubblicazioni scientifiche in ambito biotecnologico su riviste internazionali https://www.scopus.com/authid/detail.uri?authorId=6603105801 La scienza, l’arte e la letteratura sono i suoi interessi. È autrice di romanzi e poesie.