Fase 2, Abruzzo – Insediato il Comitato Tecnico-Scientifico

Prima riunione oggi del Comitato tecnico-scientifico che avrà il compito di presentare alla Giunta e al Consiglio regionale proposte per fronteggiare l’emergenza socio-economica legata alla pandemia da Covid-19. L’organo consultivo, istituito con la legge 9, é composto da dieci esperti in materia economica, fiscale, giuridica con approfondita conoscenza del tessuto produttivo regionale, ovvero i professionisti:

Giuseppe Mauro, Christian Corsi, Daniele Giangiulli, Vincenzo Di Baldassarre, Donatella D’Amico, Pasquale Marchese, Rocco Micucci, Sandro Sala, Benigno D’Orazio e Marco Fracassi.

Nella riunione di oggi, svolta in videoconferenza, il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri ha delineato i confini entro i quali si muoverà il Comitato e sottolineato il massimo livello di autonomia di cui godra’. “Abbiamo bisogno del vostro aiuto – ha detto Sospiri – Non abbiamo risorse illimitate e confidiamo nelle vostre abilita’ ed esperienze professionali per meglio definire quelle strategie a sostegno delle imprese e delle famiglie abruzzesi“. Il Comitato avrà come compito principale quello di formulare proposte non vincolanti riguardanti l’attuazione degli interventi previsti dall’articolo 2 della legge 9, dalla riprogrammazione dei fondi europei al rifinanziamento per il microcredito. Inoltre, potrà studiare strategie in tema di contenimento della spesa pubblica regionale, di sistema bancario e accesso al credito delle imprese, di sostegno alle famiglie in difficoltà. La prossima riunione del Comitato si svolgerà in presenza, giovedì 11 giugno nella sede del Consiglio regionale di Pescara. Spetterà ai membri nominare un presidente, un vice e un segretario.

Print Friendly, PDF & Email