Emergenza Coronavirus – Abruzzo: + 46 % di contagiati in 24ore. I dati zona per zona

Dei nuovi casi 6 sono quelli appena emersi nella Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila. In Italia il totale è di 33.190 contagiati, i deceduti sono 3.405

ABRUZZO – In 24 ore + 46,4% di contagiati

Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2020

Salgono a 47 i pazienti in terapia intensiva, 229 gli ospedalizzati, 144 in isolamento e 11 i morti. Sono 122 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore: è l’incremento più alto mai rilevato.

Dei nuovi casi 6 sono quelli appena emersi nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila: 2 all’Aquila, 1 a Trasacco, 1 ad Avezzano, 1 a Collarmele, 1 di cui non è indicata la residenza.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati registrati 385 casi positivi, così suddivisi:

181 pazienti sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (19 in provincia dell’Aquila, 11 in provincia di Chieti, 123 in provincia di Pescara e 8 in provincia di Teramo). In terapia intensiva sono 47 (4 Aq, 10 Ch, 24 Pe e 9 Te). Altri 144 pazienti sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (2 in provincia dell’Aquila, 21 in provincia di Chieti, 74 in provincia di Pescara e 47 in provincia di Teramo). I pazienti clinicamente guariti sono 6 (da sintomatici sono diventati asintomatici). I guariti definitivamente sono 2. In totale sono 11 i pazienti deceduti (l’attribuzione dei decessi al Coronavirus dovrà essere confermata dall’Istituto Superiore di sanità in quanto si tratta di persone con patologie pregresse).

Dei casi positivi, 25 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 69 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 223 alla Asl di Pescara (che accoglie pazienti anche di altre zone) e 68 alla Asl di Teramo.

Dall’inizio dell’emergenza sono 2.409 i test eseguiti, di cui 1.395 sono risultati negativi (sullo stesso soggetto possono essere stati eseguiti più test). [tutti i dati sono forniti dal Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione].


ITALIA – Aggiornamento ore 18 del 19 marzo 2020

Al momento 33.190 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 41.035 i casi totali, 4.440 le persone guarite, i deceduti sono 3.405 (questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 13.938 in Lombardia, 4.506 in Emilia-Romagna, 3.169 in Veneto, 2.754 in Piemonte, 1.622 nelle Marche, 1.422 in Toscana, 883 in Liguria, 741 nel Lazio, 605 in Campania, 522 in Friuli Venezia Giulia, 491 nella Provincia autonoma di Trento, 421 nella Provincia autonoma di Bolzano, 449 in Puglia, 321 in Sicilia, 366 in Abruzzo, 328 in Umbria, 209 in Valle d’Aosta, 204 in Sardegna, 164 in Calabria, 38 in Molise e 37 in Basilicata.

[ i dati sono forniti dal Dipartimento nazionale di Protezione civile ]

Print Friendly, PDF & Email