(News?). «Purtroppo assistiamo ad un inizio di campagna elettorale caratterizzato da toni accesi che, alle volte, travalicano la politica arrivando al limite dell’insulto personale», comunicato dell’Associazione Avezzano per la Marsica 22 febbraio 2017. A che cosa e a chi si riferisce, non appare.

(Mah…). «proporrò al Governo nazionale una soluzione definitiva per il mantenimento del Tribunale di Avezzano», in Gabriele De Angelis: “Cambiare nell’interesse esclusivo di Avezzano”. L’intervista, in «IlFaro24» 23 febbraio 2017. È di gran moda e perciò attrae preferenze recitare il ruolo del puro, dell’immacolato fuori dai partiti (ladri, corrotti, disonesti e molto altro). Uno si presenta al «Governo nazionale» e chi t’incontra, candidi gigli come lui? Soprattutto: chi lo accompagna a Roma, Avezzano Rinasce divenuta una lista regionale? Chi lo introduce in quella spelonca di gente poco raccomandabile, Avezzano Rinasce divenuta una lista civica nazionale? (Che ne pensa il compagno di cordata, il sulmonese Andrea Gerosolimo?). A proposito: «far tornare Avezzano e la Marsica, protagoniste a livello regionale», in L’assessore Gerosolimo ad Avezzano per De Angelis: “Con Gabriele questa città tornerà ad essere protagonista”, in «TerreMarsicane» 3 maggio 2017. Di grazia: quando, Avezzano e la Marsica, sono state protagoniste nella vita politica abruzzese? E poi: protagonista a scapito di chi?

(Cavoli a merenda). «il vincitore, Macron, a ben vedere è una proposta civica», in F. Tronca, Elezioni Avezzano: De Angelis, “Io civico, come Macron, dinamico e concreto”, in «AbruzzoWeb» 9 maggio 2017. Il personaggio in questione (Emmanuel Macron) è il nuovo presidente della repubblica francese.

(Mah… 2). «Avezzano è stata premiata nel 2013 e 2014 per la raccolta differenziata», Giovanni Ceglie in un comunicato pubblicato da testate locali online il 24 febbraio 2017. (Aggiungo questo, «In questo periodo ha vinto premi come il Comune Riciclone e altri», in Tasse e rifiuti: i conti tornano sempre… tranne che ad Avezzano, in «AvezzanoInforma» 4 marzo 2017). Io scrivevo in proposito (AvezzanoBlu2, 14 agosto 2016): Città pressoché vuota stamattina, siti e blog in vacanza, ci si attacca a tutto pur di leggere qualcosa, ed io m’imbatto in questo titolo: «Avezzano tra i capofila dei comuni ricicloni». Proseguo: «Avezzano, […] è stata tra le poche città italiane […] a potersi fregiare del titolo di “riciclona”. Poi: «Nei primi mesi del 2016 la percentuale di raccolta differenziata è arrivata a punte che superano il 70», in Avezzano tra i capofila dei comuni ricicloni. In arrivo 82 nuovi cestini stradali per la raccolta differenziata, in «IlFaro24» 14 agosto 2016. È un’invenzione di Legambiente l’espressione, l’iniziativa «Comuni Ricicloni» e vado direttamente sul sito (dedicato) per vedere se quell’associazione ha pubblicato qualcosa perché da noi, possa fregiarcisi di un tale titolo – in questa parte dell’anno. In Italia, no; non ci siamo tra i primi dieci. Proseguo con l’Abruzzo e noto che siamo fuori dalla classifica regionale. [link] Proseguo con la provincia L’Aquila e manchiamo anche qua. [link] Ho anche cercato Avezzano nell’elenco generale dello stesso sito, ma mi è apparsa la dicitura: «Comune non trovato nel data[base]». Nel 2015 non appare tra i primi dieci comuni italiani, Avezzano. [link] È al tredicesimo posto nella graduatoria regionale (51,1%). [link] È invece collocata al terzo gradino nella nostra provincia (51,1%). [link]. (Cfr.: Zero, 2, 8 maggio 2017). (18/22)

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email