Covid-19, Avezzano – Subito 289 mila euro per le famiglie in difficoltà; l’ordinanza di Passerotti

Video-vertice al Comune di Avezzano per la pianificazione e distribuzione dei fondi della Solidarietà Alimentare stanziato dal Governo con l‘Ultimo Decreto Conte.
Il Commissario Mauro Passerotti, infatti, questa mattina in videoconferenza ha riunito tutti i dirigenti del Comune di Avezzano, unitamente al suo Capo di Segreteria, Omar Favoriti, al Segretario Generale, dottor Gianpiero Attili, e al suo capo di Gabinetto, Vincenzo Baldassarre.

A sostegno delle famiglie arrivano subito nelle casse dei comuni di tutt’Italia circa 4,3 miliardi. Una cifra a cui sono aggiunti ulteriori 400 milioni vincolati all’emissione di buoni spesa da destinare alle famiglie che sono in difficoltà. Al comune di Avezzano sono stati assegnati dal Governo 289.003,34 euro: “sulla base di quanto assegnato – si legge nell’atto amministrativo emanato dal dirigente dott.ssa Maria Laura Ottavi – l’ufficio dei Servizi Sociali dovrà individuare la platea dei beneficiari ed il relativo contributo per i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Codiv-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali, con priorità per quelli non assegnatari si sostegno pubblico“. Non rientrano tra i beneficiari i percettori di reddito di cittadinanza.

L’ordinanza di Passerotti, immediatamente operativa, prevede la distribuzione della somma erogata dal governo tra i nuclei familiari più colpiti dall’emergenza sanitaria: l’elenco degli esercizi commerciali dove è possibile utilizzare i buoni spesa è consultabile sul sito istituzionale del comune di Avezzano.

Print Friendly, PDF & Email