Coronavirus – Abruzzo, in arrivo kit veloci e macchinario per migliaia di tamponi

Marsilio: "potremmo iniziare controlli anche su sanitari".

La Regione Abruzzo sta acquistando i “kit per fare i tamponi veri, quelli molecolari per individuare i malati in modo piu’ veloce e con nuovi macchinari” ma, soprattutto, sta lavorando per acquistare un macchinario statunitense “capace di fare migliaia di tamponi aggiuntivi rispetto alle capacità attuali“.
Ad annunciarlo nel corso del punto stampa che si sta svolgendo a Palazzo Silone a L’Aquila, é stato il presidente della Regione Marco Marsilio. Un nuovo macchinario che potrebbe arrivare tra una settimana, massimo dieci giorni se la trattativa si concluderà positivamente e che dunque, ha aggiunto Marsilio, “ci consentirebbe di affrontare con più velocità il momento della diagnosi per tutti quelli che vanno negli ospedali e di poter cominciare ad allargare il cerchio a cui farli a cominciare dai casi sospetti“. Prima di tutto, quindi, i sanitari.

***

VAI ALLA SEZIONE SPECIALE – EMERGENZA CORONAVIRUS

***

Print Friendly, PDF & Email