Coronavirus, Abruzzo – Il 32enne ricoverato a Chieti verso la guarigione

Per la prima volta negativo al test, prossimi giorni decisivi. Restano stabili le condizioni delle altre due persone della provincia di Chieti ricoverate all'ospedale di Vasto.

Il 32enne ricoverato a Chieti e risultato positivo nei giorni scorsi al Coronavirus é risultato negativo al tampone fatto questa mattina. Sebbene ci sia precauzione da parte della Asl, l’ottimismo non manca e si spera che nei prossimi giorni, se il dato sara’ confermato, si potra’ parlare del primo caso di guarigione in Abruzzo.

L’uomo – fa sapere l’azienda stessa – non ha piu’ febbre“. Nello stesso reparto si trovano attualmente ricoverati altri nove pazienti positivi al test, quattro donne e cinque uomini, che presentano invece i sintomi della patologia. Per due di loro il quadro clinico appare piu’ complesso. Restano stabili all’ospedale di Vasto le altre due persone della provincia di Chieti risultate positive, una donna e un uomo: piu’ sensibili i segni di miglioramento in quest’ultimo, che si avvia a lasciarsi alle spalle la fase piu’ acuta.

***

VAI ALLA SEZIONE SPECIALE – EMERGENZA CORONAVIRUS

***

Print Friendly, PDF & Email