Coronavirus – Abruzzo: Asl2 recluta personale. bandi per medici e infermieri anche pensionati

Due Bandi aperti della Asl 2-Lanciano-Vasto-Chieti per reclutare medici e infermieri, anche pensionati, disposti a lavorare nelle unità operative degli ospedali impegnati nell’emergenza Coronavirus.

Il Bando è riservato a: professionisti già dipendenti del Servizio sanitario nazionale o di altre strutture pubbliche o private; professionisti in cerca d’impiego; specializzandi; professionisti già pensionati.

Per i medici laureati, sarà data la priorità agli specialisti, agli specializzandi e a chi possa documentare esperienze qualificate in: Anestesia e Rianimazione, Malattie infettive, Malattie dell’apparato respiratorio, Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, Medicina interna, Geriatria, Igiene epidemiologia e sanità pubblica.

Gli infermieri, invece, devono essere in possesso di un titolo di studio abilitante all’esercizio della professione (priorità per chi documenta qualificate esperienze nell’ambito dell’Area dell’emergenza e delle Terapie intensive).

Il secondo bando è in realtà un Avviso interno aperto a tutti i dirigenti medici della Asl Lanciano-Vasto-Chieti al momento non coinvolti direttamente nell’emergenza, considerando anche la riduzione delle prestazioni ambulatoriali. Questo Avviso da priorità a esperienza e conoscenze nelle seguenti discipline: Anestesia e Rianimazione, Malattie infettive, Malattie dell’apparato respiratorio, Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, Medicina interna, Geriatria, Igiene epidemiologia e sanità pubblica, Organizzazione dei servizi sanitari di base.

Successivamente, saranno valutate anche esperienze e conoscenze in Area medica e in altre discipline. La presentazione delle domande va inviata a QUESTO indirizzo mail, utilizzando il Modulo disponibile sul SITO ISTITUZIONALE della ASL 2, nella sezione Avvisi e concorsi.

***

VAI ALLA SEZIONE SPECIALE – EMERGENZA CORONAVIRUS

***

Print Friendly, PDF & Email