Coronavirus – Abruzzo: 1 milione mascherine in arrivo per sanità. Trasporti: corse ridotte

La Regione Abruzzo, attraverso il Servizio emergenza Protezione civile, ha stipulato un contratto per la consegna di 1 milione di mascherine Ffp2 e Ffp 2 da destinare al personale sanitario e agli operatori impegnati a fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

A breve la consegna delle mascherine: le prime 700mila sono attese per il 26 marzo, nei giorni successivi l’arrivo delle altre 300mila.

Trasporto pubblico regionale

Fino al 3 aprile riduzione delle corse, sarà applicato l’orario non scolastico.

Il Presidente Marsilio ha adottato altre due ordinanze – la n. 6 del 12 marzo 2020 e la n. 8 del 17 marzo 2020 – con cui ha già disposto misure straordinarie per il trasporto pubblico.

«Si è dato disposizione alla società TUA Spa ed alle società concessionarie dei servizi di TPL – ha dichiarato il Sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale Umberto D’Annuntiisdi rimodulare i programmi di esercizio dei servizi di trasporto prevedendo fino al 3 aprile 2020, salvo diversa disposizione, l’applicazione dell’orario ordinario del periodo non scolastico nonché un’ulteriore riduzione, ai sensi del DPCM 11 marzo 2020, delle restanti percorrenze chilometriche».

La riduzione delle corse dovrà in ogni caso avvenire nel rispetto delle norme igienico sanitarie volte ad evitare il sovraffollamento dei mezzi e a far rispettare le distanze di sicurezza tra le persone.

***

VAI ALLA SEZIONE SPECIALE – EMERGENZA CORONAVIRUS

***

Print Friendly, PDF & Email