Blitz a Celano: sequestrato tesoro del Vaticano

La perquisizione, eseguita il 6 novembre scorso dalla guardia di finanza italiana insieme ai Pm Vaticani. Si tratta di uno stralcio della clamorosa inchiesta voluta da Papa Francesco

Blitz in piena notte della Guardia di finanza italiana e della Gendarmeria vaticana a Roma e a Celano: sequestrati chili di monete d’oro e d’argento, medaglioni e 600mila euro in contanti.

Il Tesoro è stato sequestrato a Fabrizio Tirabassi Economo del Consiglio di Stato Vaticano all’epoca di Angelo Beciu. Si tratta di circa 2 mlioni di euro in preziosi e 600mila euro in contanti, rinvenuti nella sua casa romana e in una casa a Celano, di proprietà del padre ormai 90enne.

Tirabassi – la cui famiglia è originaria proprio del comune fucense – è accusato di corruzione: secondo gli inquirenti avrebbe favorito gli affari dei finanzieri Mincione e Torzi.

Print Friendly, PDF & Email