Caro pedaggi e sicurezza A24-A25 – la Provincia incontra l’ANCI

COMUNICATO STAMPA

Il consigliere della Provincia dell’Aquila, Alfonsino Scamolla, ha partecipato questa mattina a Roma, con i sindaci e gli amministratori di Lazio e Abruzzo, ad un incontro con il Presidente Nazionale ANCI, Antonio Decaro, per stabilire azioni condivise alla soluzione definitiva dell’aumento dei prezzi dei pedaggi autostradali delle tratte A24 e A25. Come noto, il prossimo 31 agosto scatteranno gli aumenti ma l’obiettivo è quella di dirimere la vicenda, entro la data di scadenza, senza ulteriori proroghe. In ta senso l’ANCI ha assunto l’impegno a difendere in ogni forma le istanze provenienti dalle comunità locali di Abruzzo e Lazio, un appoggio importante e determinante per arrivare in tempi rapidi alla soluzione dell’annosa vicenda. La Provincia dell’Aquila, sempre presente agli incontri – dichiara il consigliere Alfonsino Scamolla – sostiene le municipalità e i cittadini in questa vicenda che avrebbe determinato un danno gravissimo alle economie di imprese e famiglie. Per queste motivazioni la Provincia continuerà, attraverso la presenza del sottoscritto, con determinazione a svolgere tutte le azioni necessarie per giungere a una soluzione favorevole per equi pedaggi e sicurezza delle infrastrutture.Esprime soddisfazione il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, per il lavoro svolto con costanza e determinazione dal consigliere, Alfonsino Scamolla.

ufficiostampa@provincia.laquila.it

Print Friendly, PDF & Email