CAM – Intervento sorgente del Liri: stop pompaggio acqua per 9 ore

COMUNICATO STAMPA

Intervento sulla sorgente del Liri, stop al pompaggio dell’acqua per nove ore.

Stop al pompaggio dell’acqua per nove ore per consentire ai tecnici del Cam di sostituire i quadri di media tensione nella centrale di sollevamento del “Liri”. Entreranno in azione lunedì, a partire dalle 8, le squadre del consorzio acquedottistico marsicano impegnate in uno dei primi interventi sulla sorgente del Liri.

Per effettuare i lavori sarà necessario interrompere il funzionamento della centrale di sollevamento del “Liri” che serve i comuni di Tagliacozzo, Sante Marie, Carsoli, Oricola, Pereto, Rocca di Botte e diversi comuni del versante laziale.

L’interruzione del pompaggio è prevista dalle ore 8 alle 17 salvo imprevisti. I Comuni interessati, in questo lasso di tempo, potrebbero avere dei problemi di approvvigionamento idrico. Si invita quindi a consumare l’acqua con parsimonia onde evitare di rimanere senza. “Le condizioni dei primari partitori e serbatoi in linea dell’acquedotto di adduzione sono al massimo delle riserve idriche, tale condizione dovrebbe consentire la normale distribuzione del servizio idrico all’utenza servita, salvo l’esaurimento delle scorte”, ha spiegato Roberto Camasso, responsabile area tecnica reti di adduzione e captazione del Cam, “abbiamo previsto l’esecuzione dei lavori in due distinte giornate, affinché le tempistiche dell’intervento fossero ridotte al minimo e l’eventuale potenziale disagio fosse inesistente”.

ufficiostampa@cam-spa.com

Print Friendly, PDF & Email