Avezzano – “Riconquistare l’Italia” con Comitato referendario “3 Motivi per il NO” a piazza Risorgimento

COMUNICATO STAMPA

Avezzano, 10 Settembre 2020

Riconquistare l’Italia” con il Comitato referendario “3 Motivi per il no” a piazza Risorgimento

Territori senza eletti. Un regalo alla “Casta” con i cittadini condannati a scegliere “il meno peggio”. Un Parlamento sempre più scadente. “Riconquistare l’Italia” – Sezione Marsica, con il Comitato “3 Motivi per il no”, sostiene queste ragioni per votare “No” al Referendum costituzionale dei prossimi 20 e 21 Settembre. Per condividerle con i Marsicani, Domenica prossima 13 Settembre, sarà con i suoi militanti a piazza Risorgimento ad Avezzano.

Il Comitato “3 Motivi per il no” nasce, grazie al partito “Riconquistare l’Italia”, per affermare almeno tre buoni motivi per dire no alla riduzione del numero dei parlamentari. Il primo è che alcuni territori, per lo più periferici, si ritroveranno senza rappresentanza. Il secondo è che una nuova formazione politica, alternativa alla “Casta” oggi al potere, per poter entrare in Parlamento dovrebbe raggiungere, in pratica, una soglia di sbarramento del 5% – 9% invece dell’attuale 3%. Il terzo è che in proporzione verrà diminuito anche il numero di deputati capaci con conseguente scadimento del Parlamento.

Il presidente dell’Assemblea Costituente Umberto Terracini, per bollare come anti democratiche proposte volte a diminuire il numero di parlamentari fatte in quella sede, usava queste parole: “Quando si vuole diminuire l’importanza di un organo rappresentativo s’incomincia sempre col limitarne il numero dei componenti”. A distanza di 73 anni per “Riconquistare l’Italia” quelle parole suonano ancora come un monito. Chiamano ancora il Popolo a schierarsi in difesa delle Istituzioni. Anche scrivendo semplicemente un “No”.

FSI-Riconquistare l’Italia Sezione Marsica

Print Friendly, PDF & Email