Avezzano – Mercato del sabato: ambulanza ostacolata dalle bancarelle – Video

Ambulanza bloccata fra le bancarelle

PIAZZA TORLONIA – Un’ambulanza, chiamata per soccorrere una persona che ha avuto un malore durante il mercato del sabato, ha impiegato circa 6 minuti per transitare in un tratto di strada di 275 metri: un percorso che in condizioni normali dovrebbe richiedere invece circa 20 secondi.

Guarda il video esclusivo di SITe.it :

Questa la testimonianza dell’autore delle riprese:

Mi trovavo nei pressi di piazza Torlonia e la mia attenzione è stata richiamata prima dalla sirena e poi dalle grida delle persone che, tentando di aiutare il conducente del mezzo di soccorso, dicevano agli ambulanti di sollevare, spostare o rimuovere gli ostacoli che impedivano il passaggio del veicolo. Ho iniziato a filmare che erano già trascorsi più di due minuti da quando la sirena del mezzo aveva smesso di suonare.

L’ambulanza arriva al mercato

Anche a causa del traffico del sabato su via Roma, l’ambulanza arriva a fatica nell’area del mercato: alle ore 12,57 si trova all’incrocio del chiosco di piazza Torlonia.

Con molta difficoltà, secondo i testimoni, il veicolo procede lentamente fino al tratto in cui iniziano le nostre riprese video. Fortunatamente, per via dell’orario, il grosso del pubblico era già defluito e alcuni ambulanti avevano già iniziato a rimuovere le bancarelle.

Ma come si evince dal video, lo spazio riservato al passaggio dei mezzi di soccorso è ancora occupato dalle appendici delle bancarelle, non solo a terra ma anche in aria: molti teloni, infatti, devono essere sollevati e molti banchi devono essere spostati per permettere il transito dell’ambulanza.

Il “Piano di sicurezza”

Il primo elemento che salta agli occhi è la totale assenza sul luogo dei vigili urbani e di qualsiasi altra pattuglia di sicurezza (pubblica o privata che sia).

Ma a far riflettere sono anche le condizioni del Piano di sicurezza – obbligatorio – che dovrebbe interessare l’intera area del mercato del sabato: se anche un’ambulanza fa fatica a districarsi nel percorso invaso dalle bancarelle, cosa potrebbe accadere se dovessero intervenire i Vigili del Fuoco con i loro mezzi, ad esempio un’autobotte?

L’intervento di ieri, documentato dal nostro video, conferma i timori più volte segnalati in diversi articoli di SITe.it: il versante sud di piazza Torlonia non ha – per come oggi sono collocate le bancarelle – i requisiti obbligatori necessari per garantire l’eventuale passaggio dei mezzi di soccorso sia per i residenti che per i clienti o gli operatori del mercato stesso.

Ci auguriamo che la persona soccorsa si sia ripresa e, soprattutto, che non si ripetano in futuro episodi sgradevoli che potrebbero costare cari ai malcapitati per via della “superficialità” (per usare un eufemismo) di chi deve assicurare il corretto svolgimento del mercato del sabato.

Sullo stesso argomento:

Print Friendly, PDF & Email
Lapo Kalisse è uno sciamano informatico e guaritore di gadget tecnologici. Dopo una lunga esperienza maturata come consulente ha acquisito la consapevolezza che l’informatica è lungi dall'essere una scienza esatta e, quindi, ha cominciato ad applicare metodologie animistiche all’IT.