Avezzano – Insulti al Papa: anche il Sindaco scarica l’assessore De Cesare

Da Natale a Santo Stefano. Dopo il comunicato di condanna della DIocesi dei Marsi e la richiesta di dimissioni dell'assessore De Cesare da parte dei partiti della destra avezzanese, arriva anche la condanna ufficiale del sindaco Giovanni Di Pangrazio

L’assessore, come avevamo riferito per primi ieri, aveva pubblicato su facebook un post con offese gravissime rivolte a Papa Francesco. Questo l’articolo:

Il post dell’Assessore De Cesare, e il like di un membro dello staff del Sindaco Di Pangrazio, aveva scatenato sui social l’indignazione dei cittadini. Il primo ad arrivare, questa mattina, il Comunicato stampa con cui la Diocesi dei Marsi stigmatizzava e condannava il post dell’assessore. Questo il comunicato integrale della Diocesi:

Tra le prese di posizione politiche, la prima a giungere in redazione è stata quella di tutto il centrodestra cittadino, che così condanna il gesto dell’assessore, chiedendo le sue immediate dimissioni:

Alle 12.40 è giunta in redazione anche il Comunicato stampa del Sindaco Giovanni Di Pangrazio, che di seguito pubblichiamo integralmente:

COMUNICATO STAMPA

Sono venuto ora a conoscenza delle parole scritte ieri dall’Assessore Lorenzo De Cesare, in un post che avrei preferito non leggere.

Il senso di quelle frasi risulta offensivo per tutti noi cattolici.

La coscienza religiosa e l’istituzione della Chiesa meritano la vicinanza spirituale di milioni di fedeli ed il rispetto di chi ha ruoli istituzionali. Tanto più ciò vale per il Santo Padre.

Di Lorenzo ho sempre apprezzato le qualità professionali e la serietà: sono certo si tratti di righe formulate in un momento senz’altro non sereno.

Ritengo necessarie scuse formali ed immediate verso tutti, compreso il sottoscritto.

In caso contrario sarò costretto a prendere provvedimenti. La nostra Amministrazione, senza alcuna eccezione, interpreta il suo ruolo nei termini di una vicinanza sincera, autentica e riconoscente al magistero della diocesi marsicana e della chiesa tutta.

Giovanni Di Pangrazio, Sindaco di Avezzano

Print Friendly, PDF & Email