Avezzano – Eseguito un arresto e un divieto di dimora per spaccio

Eseguita questa mattina una Ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Maria Proia. Arresto in carcere per Issam Toubi, divieto di dimora ad Avezzano per Omar Toubi

Avezzano - Carcere San Nicola

Le accuse per i due cittadini di origine marocchina, uno domiciliato e uno residente ad Avezzano allo stesso indirizzo, vanno dalla detenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento di custodia cautelare, è stato emesso questa mattina dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avezzano, Maria Proia. Ad eseguirlo i militari dell’Arma dei carabinieri, anche se i due erano già agli arresti, uno in carcere e uno ai domiciliari. Sono difesi dagli avvocati Mauro Ceci e Roberto Verdecchia.

Il procedimento trae origine da una Cnr dei carabinieri di Trasacco del settembre 2019. Entrambi gli indagati, nel dicembre scorso, erano stati arrestati sempre per gli stessi reati insieme a Zhour El Jouhari.

Issam Toubi è destinatario, su richiesta del Pm, del provvedimento di custodia cautelativa in carcere. Sarebbe stato sorpreso a più riprese, tra il settembre 2019 e il marzo 2020, mentre cedeva dosi di cocaina a una decina di consumatori italiani: diversi di loro, sentiti dai carabinieri, hanno confermato le cessioni di droga, che spesso avvenivano a cadenza settimanale.

In diverse occasioni a Issam Toubi – che è anche destinatario di un precedente provvedimento di esplulsione emesso dal questore – sono state sequestrate anche somme in denaro, dosi di cocaina e bilancini di precisione.

Contestazioni minori per Omar Toubi. Quest’ultimo sarebbe stato sorpreso una sola volta mentre consegnava una dose di cocaina a un consumatore, che aveva precedentemente “ordinato” telefonicamente la merce ad Issam.

Print Friendly, PDF & Email