AVEZZANO – Consiglio di stato congela “l’Anatra zoppa”

Resta in freezer l’anatra zoppa: il piatto sarà servito dal Consiglio di Stato l‘8 febbraio del 2018. I giudici infatti hanno accolto il ricorso presentato da 4 dei 6 consiglieri in bilico (Di Stefano, Santomaggio, Di Benedetto e Colucci) contro la decisione del Tar Abruzzo che aveva dato ragione alla coalizione Di Pangrazio, ordinando il ribaltone.

Per il Consiglio di stato occorre una disamina e una puntualizzazione propria della sede di merito, anche al fine di ripercorrere analiticamente le acquisizioni cui finora è pervenuta in proposito la giurisprudenza dello stesso organo amministrativo. In buona sostanza, bocce ferme fino al prossimo 8 febbraio, quando i giudici analizzeranno la legge e serviranno il “prezioso pennuto ai contendenti”. Nel frattempo siamo sicuri che continueranno le frecciatine tra le coalizioni contrapposte mentre nell’area antistante il municipio continueranno le trattative più o meno segrete tra i vari big da prima repubblica. Non resta quindi che attendere l’8 febbraio per eventualmente passare dall’anatra zoppa al salto della quaglia.

Intanto il sindaco de Angelis così commenta a caldo sul suo profilo facebook: “La decisione assunta dal Consiglio di Stato mi consente di continuare con serenità il lavoro che sto portando avanti, nel rispetto del mandato che i cittadini mi hanno conferito scegliendomi come sindaco di questa città. Gabriele De Angelis

SCARICA L’ORDINANZA DEL CONSIGLIO DI STATO

Commenti su Facebook
Print Friendly, PDF & Email