Avezzano – Bimbi e famiglie animano Festa mobilità sostenibile

COMUNICATO STAMPA

Bimbi e famiglie animano la festa della mobilità sostenibile – Ridolfi: “è il segno che la filosofia green fa proseliti in città”

Nuove leve protagoniste nel giorno dedicato all’ambiente e alla mobilità sostenibile organizzato dal settore ambiente del Comune di Avezzano in sinergia con associazioni di volontariato e privati: la passeggiata lungo le vie del centro, sotto l’attenta regia dei soci dell’associazione sportiva Pedalando, con punto di partenza e arrivo piazza della Repubblica, ha visto tra i principali protagonisti i bambini e le famiglie.  “Nonostante il tempo incerto”, afferma il presidente del consiglio comunale, Fabrizio Ridolfi, che ha partecipato al tour in bici insieme al figlio piccolo, “e’ stata una giornata da incorniciare soprattutto per la presenza di tante famiglie con i figli, segno che la filosofia green è in crescita. Il futuro è all’insegna della sostenibilità”.

La carovana della mobilità sostenibile, dove erano presenti anche il presidente della commissione ambiente, Maria Antonietta Dominici, e due agenti della Polizia locale, sempre in bici, quindi, ha animato la mattinata in città: partiti da piazza della Repubblica i ciclisti in erba guidati dagli adulti hanno attraversato via Mazzini, via Diaz, via Albense, via Don Minzoni, via Silone, via Einaudi, via De Nicola, via Tarantelli, via Di Vittorio, via Maestri del Lavoro, via Einaudi, via Cavalieri di Vittorio Veneto, via Bagnoli, via Trieste, via Marconi, per concludere la passeggiata davanti al Municipio.

Per incentivare la mobilità sostenibile, oltre al tour in bici per le vie del centro, l’amministrazione Di Pangrazio ha arricchito l’evento con un momento formativo, in piazza Risorgimento, dove gli addetti ai lavori di Comune, Enti pubblici, associazioni e privati hanno fornito brochure e informazioni sulle buone prassi in difesa dell’ambiente, la sicurezza stradale per bici e velocipedi:  in Piazza c’erano anche gli stand con auto ibride ed elettriche. Nel pomeriggio, invece, alla riserva del monte Salviano, nell’area del valico, vicino al “Teatro della germinazione”, l’opera realizzata dall’artista pescarese, Pietro Cascella, l’associazione Plastic free ha tenuto un laboratorio di educazione ambientale per i bambini, seguito da uno spettacolo di biodanza organizzato da Ambecò  nell’area antistante il santuario della Madonna di Pietraquaria. L’evento ha chiuso i battenti all’arena Mazzini con la proiezione del film “La fattoria dei nostri sogni”, ultimo atto del festival cinema e ambiente Avezzano.

Città di Avezzano – Ufficio stampa

Print Friendly, PDF & Email