Avezzano – Acquisito dal Comune appartamento confiscato alla criminalizzatà organizzata

Palazzina al civico 10 di via Mattei

L’appartamento, sequestrato negli scorsi anni alla criminalità organizzata, secondo il verbale della delibera di acquisizione del commissario straordinario Passerotti, sarebbe situato al primo piano di un pregevole edificio residenziale di Avezzano, in via Mattei 1 angolo piazza Torlonia: secondo nostri controlli al catasto, si tratterebbe di via Mattei n. 10.

L’immobile – iscritto in catasto fabbricati del Comune di Avezzano al foglio n. 30 particella n.1095 sub. n.4 (ex p.lla n.447 sub. n. 4) -categ. A/3 (codice identificativo I-AQ-3564-S e I-AQ-274917) – è stato acquisito a titolo gratuito nel patrimonio indisponibile del Comune e la sua destinazione è vincolata, come stabilito dalle leggi, all’uso sociale. Molto probabilmente sarà affittato e, si legge nella delibera, “il ricavato sarà destinato ad attività del settore sociale”.

L’acquisizione dell’appartamento, finora nella disponibilità dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, è stata ufficializzata il 15 giugno scorso con la Deliberazione n. 34, emanata con i poteri del Consiglio comunale dal Commissario straordinario Mauro Passerotti.

Print Friendly, PDF & Email