Anche il cuore della Marsica nella missione umanitaria in Congo

Una missione umanitaria per aiutare i bambini vulnerabili di Goma nella Repubblica Democratica del Congo

A prendere parte a questo viaggio in uno dei Paesi più poveri dell’Africa, anche i marsicani Gianluigi Zauri, Ramona Torretta e Mara Longo, avezzanese da anni impegnata in progetti umanitari e in progetti di sensibilizzazione nelle scuole. Con essi il prof. Francesco Barone, docente presso il Dipartimento di Scienze umane dell’Università dell’Aquila e Presidente di Help senza confini Onlus, una associazione con all’attivo 52 missioni umanitarie in Africa.

Un modo concreto per dare un aiuto concreto a chi ha più bisogno

Ci racconta Mara Longo: “tante, tante, tante donne in cerca di cibo, troppi ,troppi, troppi bambini di strada che non hanno nulla . Apri un pacco di caramelle ed esplode la loro felicità; se solo riuscissi a descrivere cosa si prova nel vedere i loro sorrisi e nel sentire le loro risate”.

Mara Longo

Importanti i risultati raggiunti dalla spedizione marsicana in Congo, come la raccolta di fondi per l’ospedale Panzi, diretto da Denis Mukwege, premio Nobel per la pace 2018.

Conclude Mara:

Si torna a casa con la consapevolezza di aver raggiunto tutti gli obiettivi. Abbiamo consegnato cibo, medicine, vestiti e caramelle ai bambini negli orfanotrofi MamaWawote e Flamme D’Amour, negli ospedali, nelle strade, nel centro Kwetu “Gli Amici di Francesco”. Abbiamo pagato le spese sanitarie di mamme e bambini affinché venissero dimessi dall’ospedale. Abbiamo sostenuto il centro degli ex bambini soldato”.

Nell’ultimo viaggio in Congo, Francesco Barone ha ricevuto importanti riconoscimenti, come il certificato di onore e di merito da parte del sindaco di Goma e da parte del vescovo della città per le attività umanitarie effettuate nel corso degli anni. Inoltre, nel suo incontro con Denis Muckwege (premio Nobel per la Pace 2018) ha ribadito il suo impegno a favore dei diritti umani e contro la violenza sui bambini e sulle donne.

Alcuni mesi fa Francesco Barone ha ricevuto dall’ex sindaco di Avezzano un encomio per il prezioso contributo fornito nel corso degli anni nell’ ambito dei servizi educativi e scolastici, nonché nell’ambito delle iniziative culturali nella città di Avezzano: Queste le motivazioni del riconoscimento:

Per l’instancabile impegno umanitario a favore delle popolazioni povere dell’Africa. Per gli interventi concreti verso i bambini orfani, i bambini soldato e i bambini ospedalizzati. per l’inesauribile attività di sensibilizzazione sui temi e sui valori della Pace, della solidarietà e dei diritti umani”

Print Friendly, PDF & Email