Amministrative Celano – Il segretario nazionale del Partito Comunista non condivide l’unità tra PD e RC a Celano; la risposta dei segretari dei circoli non si fa attendere

Calvino Cotturone (Pd) e Vittoriano Baruffa (RC): "il problema in Italia non siamo noi. Forse sarebbe meglio di fare attenzione ad altro!"

Calvino Cotturone

COMUNICATO STAMPA

L’On. Marco Rizzo , segretario Nazionale del Partito Comunista, esprime pubblicamente una critica sulla prima assemblea pubblica e popolare organizzata dai circoli celanesi del Partito Democratico e da Rifondazione Comunista.

Al Segretario Nazionale del Partito Comunista rispondono i segretari cittadini del Partito Democratico Calvino Cotturone e di Rifondazione Comunista Vittoriano Baruffa. “Le dichiarazioni dell’Onorevole Rizzo ci hanno lasciato allibiti. All’onorevole forse interessa soltanto mantenere la poltrona a Roma. Dividere i partiti in micropartiti, per ottenere piccole percentuali di voti, fa comodo solo a chi come lui ha la necessità di restare a galla. A noi le poltrone non interessano. Facciamo politica per passione e per migliorare la nostra Città. Conosciamo il nostro territorio, ascoltiamo la base dei partiti, i tesserati, i cittadini che chiedono unità per risolvere le problematiche che la nostra città, Celano, vive quotidianamente. Prendiamo ordini dalla base e non dal segretario Nazionale Rizzo che non si è mai interessato della crisi del nostro territorio, ed ora all’improvviso questa preoccupazione nel vederci uniti. Forse farebbe meglio a prendere esempio da noi a tornare nelle piazze, tra i cittadini. Anche a livello Nazionale la Sinistra unita riuscirebbe ad ottenere risultati migliori. I politici sono al servizio del popolo e non il contrario.
Intanto i segretari locali del Partito Democratico e Rifondazione Comunista fanno sapere che a breve ci saranno altri incontri pubblici. Il gruppo di lavoro si sta allargando di giorno in giorno. Unità ed apertura dei partiti per scelte condivise e non ordinate dall’alto per accordi fatti al solo fine di dividersi i territori da controllare. Siamo pronti ad ascoltare chiunque abbia intenzione di creare una alternativa valida al modo di amministrare che c’è stato in questi ultimi 15 anni dove gli interessi del singolo hanno prevalso sull’interesse della collettività. Se l’Onorevole Rizzo tiene a Celano può unirsi a noi. Siamo pronti a ricevere anche il suo contributo per il bene del nostro territorio. “Da soli forse si va più veloci, ma insieme si va più lontano
“.

Calvino Cotturone

Print Friendly, PDF & Email