Alba Fucense si prepara ad accogliere Festiv’Alba – Il programma della sesta edizione

COMUNICATO STAMPA

Dal 29 giugno al 9 agosto 2022 ALBA FUCENS, gioiello archeologico d’Abruzzo, ospiterà la sesta edizione di FESTIV’ALBA, rassegna di eventi estivi organizzati dall’associazione culturale Harmonia Novissima in collaborazione con:
– Ministero della Cultura
– Musei d’Abruzzo
– Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di L’Aquila e Teramo
– ENIT/Agenzia nazionale del Turismo
– Regione Abruzzo

Fondamentale, per il lancio iniziale del progetto e per una sua più alta riconoscibilità in ambito provinciale e regionale, è stato il supporto della Fondazione Carispaq, main sponsor di Festiv’Alba sin dalla prima edizione.

Dopo le ultime due edizioni 2020 e 2021, realizzate inizialmente con eventi in streaming e poi con capienze limitate a causa delle misure di contrasto ala pandemia, FESTIV’ALBA riparte in normalità e con capienze piene, con un fitto calendario di spettacoli dal vivo, musicali e teatrali, e con quattro serate dedicate al cinema, per un totale di 35 eventi che interesseranno ben 6 Comuni e che estenderanno la programmazione artistica fino al 30 agosto.

L’ampliamento dell’offerta e l’estensione del territorio interessato dagli eventi, si sposa quest’anno con adesioni di nuovi partner istituzionali e di Comuni del territorio; infatti FESTIV’ALBA 2022 realizza l’obiettivo strategico principale che fu alla base della sua ideazione: la costruzione di una filiera culturale-turistica, imperniata su un programma artistico di spessore, finalizzata sia al rilancio ed alla valorizzazione delle bellezze archeologiche, paesaggistiche e storiche del territorio, sia ad una strategia più generale di sviluppo locale e di turismo culturale e sostenibile.

Soprattutto su questa visione strategica vi è stata la convergenza nel corso di sei edizioni di diverse amministrazioni comunali, oltre che di enti e organismi territoriali operanti nel settore del turismo.
– Comune di Massa d’Albe dal 2016
– Comune di Avezzano dal 2017
– Comune di Magliano de’ Marsi dal 2018
– Comune di Ovindoli dal 2021
– Comune di Rocca di Mezzo dal 2022
– Comune di Rocca di Cambio dal 2022
– il Parco Regionale Sirente Velino dal 2018
– DMC Marsica dal 2017

Lo stesso obiettivo di sviluppo locale e di turismo culturale e sostenibile è stato sposato anche da importanti aziende private del territorio, ormai partner storici di Festiv’Alba
– Tekneko – Allianz Abruzzo 1 –  Gruppo Conad Pingue –  Banca Mediolanum

Come nell’edizione dello scorso anno, Festiv’Alba dedicherà un evento del cartellone 2022, Le colonne sonore che hanno fatto la storia del 3 agosto, a Valeria Mella, in ricordo della giovane avezzanese che fu collaboratrice per dieci anni di Harmonia Novissima e del Teatro dei Marsi e che lavorò con passione alla promozione di Festiv’Alba; dagli incassi del concerto sarà destinato un contributo al nuovo ospedale di Bekopaka, in Madagascar, intitolato a Valeria.    

In basso alcune immagini relative ad eventi che di Festiv’Alba 2022.
– Il gruppo barocco siciliano “Arianna Art Ensemble“, che inaugurerà il festival il 29 giugno nella chiesa di San Pietro
– La violoncellista ucraina Khristyna Kulchynska e l’arpista avezzanese Dafne Paris che suoneranno a San Pietro il 13 luglio
– Il quartetto di viole da gamba “Consorteria delle tenebre” che il 19 luglio aprirà la rassegna di musica antica a Santa Maria in valle Porclaneta
– La liutista russa Marina Belova, 21 luglio a Santa Maria in valle Porclaneta, vincitrice del primo premio al Concorso di musica antica “M. Pratola” di L’Aquila nel 2018
– Il famoso attore francese di origine senegalese Mamadou Dioume, protagonista di “Edipo a Colono” di Sofocle, il 31 luglio in anfiteratro
– L’Orchestra Colibrì che il 3 agosto in anfiteatro terrà il concerto “Colonne sonore che hanno fatto la storia” sulle più celebri colonne sonore del cinema italiano
Debora Caprioglio e Franco Oppini, attori protagonisti di “Anfitrione” di Plauto, il 4 agosto in anfiteatro
– Il celebre gruppo pop I NOMADI, in concerto il 5 agosto in anfiteatro
– la nota band “Floyd Quartet” di Forlì che eseguiranno “Pink Floyd at Pompeii & 1972“, nei 50 anni della ricorrenza dello storico concerto dei Pink Floyd a Pompei
– Il mitico Jimmy Sax che chiuderà i grandi eventi in anfiteatro il 9 agosto

Giuseppe Franceschini (presidente di Harmonia Novissima)

Print Friendly, PDF & Email